Venerdì 09 Settembre 2016 - 21:00

Referendum, Napolitano: Basta con guerra, riforma non è mia

L'ex capo dello Stato invita ad abbassare i toni del confronto politico e a concentrare l'attenzione sul merito

Referendum, Napolitano: Basta con guerra, riforma non è mia né di Renzi

Napolitano dice 'no' allo scontro. "Basta con questa guerra" sulle riforme, afferma in una intervista a Repubblica, che verrà pubblicata per esteso domani, l'ex capo dello Stato.

Napolitano invita ad abbassare i toni del confronto politico e a concentrare l'attenzione sul merito delle questioni in vista del prossimo referendum costituzionale, esprimendosi a favore delle modifiche. "La riforma non è né di Renzi né di Napolitano - specifica - ma è quella su cui la maggioranza del Parlamento ha trovato l'intesa. E importanti sono le novità che contiene, nelle quali perciò mi riconosco in coerenza con le tesi da me a lungo sostenute".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

'Destinazione Italia': parte il treno del Pd con Renzi e Delrio

Fara Sabina, Civita castellana, Narni, Spoleto e Fano le tappe del primo giorno

Inaugurazione del nuovo stadio Filadelfia, nuovo impianto di allenamento del Torino

Torino, Appendino: Avviso di garanzia per falso in atto pubblico

Il procedimento è relativo alla vicenda Ream. La sindaca: "Chiarirò il prima possibile"

CGIL. Convegno "Oltre le crisi bancarie crescita uguaglianza lavoro"

Manovra, Camusso: "Sciopero se necessario". Padoan: "Che legge ha visto?"

Botta e risposta tra la leader della Cgil e il ministro dell'Economia dopo l'approvazione della manovra

Inaugurazione della stagione al Teatro Manzoni

Berlusconi frena l'intesa con Salvini: "Chi ha più voti indica premier"

E sulla legge elettorale: "È il miglior compromesso che si potesse trovare"