Venerdì 23 Settembre 2016 - 14:00

Referendum, Landini per il 'no': Riforma pericolosa per democrazia

E sul Jobs act dice: "I numeri parlano chiaro: è un fallimento"

Referendum, Landini per il no: Riforma pericolosa per democrazia

"Siamo in presenza di un testo di revisione che è stato approvato perché c'è un premio di maggioranza e spacca il paese, mentre la Costituzione per sua natura deve unire. Il problema non è votare contro Renzi, bensì contro una riforma 'pasticciata', pericolosa per la democrazia perché accentra il potere". Così il segretario generale della Fiom, Maurizio Landini, spiega la sua posizione sul referendum costituzionale ai microfoni di Fanpage.it.

Sulla tragedia di Piacenza che ha visto l'operaio della Gls investito da un camionista, Landini ricorda che "sono già state fatte leggi che hanno messo in discussione la Costituzione in questi anni. Se ci pensiamo un lavoratore è morto perché colpito da un altro lavoratore, questo significa che in questi anni si sono fatte delle cose che hanno determinato una competizione tra chi per vivere deve lavorare. Votare No significa cambiare anche questa situazione".

Infine il segretario della Fiom traccia un bilancio del Jobs act: "I numeri parlano chiaro: è un fallimento. Sono aumentati i contratti a termine, sono esplosi i voucher e la disoccupazione non è diminuita. La prossima primavera con il referendum i cittadini italiani potranno votare per abrogare questa legge e reintrodurre il licenziamento con giusta causa".

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Editoria, Cdr agenzie di stampa proclamano per domani sciopero

Le agenzie di stampa hanno proclamato lo sciopero: stop di 24 ore dalle 6 di sabato

Indetto dai cdr alla luce delle mancate risposte da parte del ministro Luca Lotti sul bando di gara europeo

Prodi: Un'Europa a due velocità per sopravvivere alla tempesta

Prodi: Un'Europa a due velocità per sopravvivere alla tempesta

"C'è una carenza di leadership in Europa rispetto al passato"

Appello del Papa: L'Europa si riscopra comunità solidale di popoli e di persone

Appello del Papa: L'Europa si riscopra comunità solidale

"Non si può gestire la crisi migratoria come problema numerico, economico o di sicurezza" ha sottolineato Francesco

Renzi: Il racconto di me burattinaio del governo non esiste

Renzi: Io burattinaio governo? Racconto che non esiste

"Io mi sono dimesso da tutto, da premier e da segretario"