Giovedì 08 Settembre 2016 - 17:30

Referendum, l'assemblea della Cgil invita a votare no

Il 15 settembre a Bologna il confronto tra Anpi e Renzi

Referendum, l'assemblea della Cgil invitare a votare "no"

 La Cgil si schiera per il No al referendum costituzionale. E' stato infatti approvato l'ordine del giorno con il quale l'Assemblea generale invita a votare no. Perché, si legge "Pur condividendo l'intenzione di cambiare l'equilibrio dei poteri tra Regioni e Stato, definito dalla modifica costituzionale del titolo V nel 2001, l'esito finale è sbagliato".

Si terrà il 15 settembre alla Festa de L'Unità di Bologna il confronto fra il segretario del PD, Matteo Renzi e il Presidente dell' Anpi,  Carlo Smuraglia proprio sul referendum. Ne dà notizia Andrea De Maria, responsabile Formazione nella segreteria dei dem: "Dopo i contatti intercorsi tra le Segreterie dell'ANPI e del Partito Democratico, si comunica che il confronto sul referendum costituzionale tra il Presidente dell'ANPI, Carlo Smuraglia e il Segretario del PD, Renzi, si terrà giovedì 15 settembre alle ore 21.30 all'interno della Festa dell'Unità di Bologna (Parco Nord). A moderarlo sarà il giornalista Gad Lerner".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bankitalia, stop Pd a Visco agita il Colle: "Si guardi all'interesse del Paese"

Bankitalia, stop Pd a Visco agita il Colle: "Si guardi all'interesse del Paese"

La mozione dem mette in dubbio la riconferma dell'attuale governatore a palazzo Koch

La foto postata da Chiara Appendino su Facebook

Torino, Appendino indagata per falso: "Non ho nulla da nascondere"

Il procedimento è relativo alla vicenda Ream. La sindaca già dai pm: "Abbiamo chiarito tutto"

Bankitalia, approvata la mozione del Pd contro Visco: "Figura idonea per fase nuova"

Bankitalia, ok a mozione Pd contro Visco. Mattarella: "Si rispetti l'interesse del Paese"

I dem: "Serve figura idonea per una nuova fase". Il governatore disponibile ad essere audito dalla commissione d'inchiesta

Mattarella promulga il codice antimafia ma avverte: "Criticità nell'articolo sulla confisca"

Mattarella promulga il codice antimafia ma avverte: "Criticità nell'articolo sulla confisca"

Il presidente della Repubblica scrive a Gentiloni: "Serve un attento monitoraggio"