Sabato 29 Ottobre 2016 - 16:45

Referendum, Cuperlo va in piazza e si fa selfie con Boschi: Qui c'è popolo di sinistra

Inattesa partecipazione del leader della minoranza dem, dopo la diserzione annunciata nei giorni scorsi

Referendum, Cuperlo va in piazza e si fa selfie con Boschi: Qui c'è popolo di sinistra

Una partecipazione che non mancherà di far discutere. Gianni Cuperlo è andato in piazza del Popolo per la manifestazione voluta da Renzi per il sì al referndum sulla riforma costituzionale. Il leader della minoranza dem, nonostante la diserzione alla manifestazione annunciata nei giorni scorsi dai dissidenti del Pd, è arrivato scortato dal vicesegretario Lorenzo Guerini. "In questa piazza c'è un pezzo del popolo della sinistra, c'è la nostra gente. Sapevo che venendo potevo attrarre critiche ma mi sembrava giusto passare", ha sottolineato, "sono venuto qui per ridurre le distanze, con uno spirito costruttivo. Se questo non avverrà ne prenderò atto, ma io spero ancora nella sintesi". La ministra per le Riforme Maria Elena Boschi non si è lasciata sfuggire l'occasione e ha immortalato con un selfie l'inatteso arrivo di Cuperlo. L'immagine è stata postata su Twitter dal portavoce della ministra.
 

Scritto da 
  • Silvia Caprioglio
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Renzi tentato dal 'mollo tutto', ma vede orizzonte delle politiche

Renzi tentato dal 'mollo tutto', ma vede orizzonte delle politiche

Tante le ipotesi sul futuro dell'ex rottamatore sconfitto al referendum

Mattarella preme per il rispetto degli impegni. Renzi accetta standby dimissioni: prima serve l'ok alla manovra

Mattarella preme per il rispetto degli impegni. Renzi accetta standby dimissioni: prima serve l'ok alla manovra

Il tutto dovrebbe chiudersi domani con il voto e il via libera di Palazzo Madama. Le consultazioni potrebbero già iniziare venerdì

Berlusconi: Spetta al Pd dare vita a un nuovo Governo

Berlusconi: Spetta al Pd dare vita a un nuovo Governo

Sul voto: "Sono soddisfatto, evitato il rischio di una deriva autoritaria"

Tav, approvata mozione M5S: Torino fuori dall'Osservatorio

Tav, approvata mozione M5S: Torino fuori dall'Osservatorio

Ventisei i voti favorevoli. Soddisfatto il consigliere Bono