Venerdì 18 Marzo 2016 - 17:45

Redditi, è il ministro Galletti il 'paperone' del governo Renzi

Al secondo posto Giuliano Poletti, ultima posizione per Maria Elena Boschi

Gian Luca Galletti

E' il ministro dell'Ambiente Gianluca Galletti il più ricco del governo Renzi: nel 2015 ha dichiarato un reddito imponibile di 126.119 euro. Le dichiarazioni dei redditi dei ministri sono state pubblicate sul sito del Parlamento. In ultima posizione c'è la ministra delle Riforme, Maria Elena Boschi con 96.568 euro. Al secondo posto del podio c'è il ministro del Lavoro Giuliano Poletti con 122.886 euro, mentre al terzo c'è il titolare delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Maurizio Martina, con 119.450 euro. Seguono Enrico Costa con 116.665 euro, Angelino Alfano con 116.276 euro, Dario Franceschini con 111.308 euro, la ministra Federica Guidi con 109.628 euro, Paolo Gentiloni con 101.715 euro, Roberta Pinotti con 99.891 euro. Il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, nel 2015 ha dichiarato un reddito imponibile di 99.427 euro, la titolare della Difesa Roberta Pinotti 99.891 euro, Marianna Madia 98.471 euro, Graziano Delrio 98.726 euro, Stefania Giannini 96.699 euro, Beatrice Lorenzin 98.471 euro e Andrea Orlando 98.478 euro.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Viriginia Raggia sul palco della festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo

M5S, Grillo di nuovo leader. Raggi a Palermo: Non mollo, siamo più uniti che mai

Attivisti insultano i giornalisti presenti al raduno. Assange loda il comico: "Con lui sbaragliate stampa corrotta"

Grillo chiude la prima giornata della festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo

Assange loda Grillo: Con lui sbaragliate la stampa corrotta

Il giornalista sostiene il comico in collegamento con il raduno M5s a Palermo

Festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo, secondo giorno

Raggi nei gazebo: assalto di attivisti e insulti alla stampa

La folla attacca i cronisti: "Venduti, servi della gleba"

Beppe Grillo sul palco della festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo

Grillo scherza a Palermo: Urbanistica ideata da uno 'fatto' di crack

Ma sul Jobs act il comico torna serio: "E' una presa per il c..o"