Giovedì 16 Febbraio 2012 - 15:05

Record di delfini spiaggiati a Cape Cod: 177 in un mese, morti 124

IMG

Wellfleet (Massachusetts, Usa), 16 feb. (LaPresse/AP) - Sulle spiagge di Cape Cod, in Massachusetts, continuano a spiaggiarsi delfini. Mai come in questo periodo tanti mammiferi sono arrivati sulle coste del promontorio: solo lunedì se ne sono spiaggiati 11, mentre il mese scorso sono stati 177, di cui 124 sono morti. Sinora nessuno è riuscito a spiegare il fenomeno, sebbene i ricercatori siano impegnati per farlo. Numerose squadre del Fondo internazionale per il benessere animale sono a Cape Cod per tentare di salvare gli animali che si spingono nell'acqua bassa. Il caposquadra Katie Moore spiega che nessuno riesce a prevedere per quando tempo ancora i delfini arriveranno, ma che potrebbero farlo ancora per lungo tempo, rendendo difficile la gestione del problema. Sinora 53 mammiferi tra quelli arrivati sulle spiagge sono stati salvati e riportati in mare. Moore spiega che gli umani hanno un effetto devastante sugli oceani, quindi è loro precisa responsabilità agire per salvare quanti più animali possibile.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Attacco a Mogadiscio: salgono a 7 i morti, Al Shabaab rivendica

Attacco a Mogadiscio: salgono a 7 i morti, Al Shabaab rivendica

La stazione di polizia colpita si trova vicino alla via più affollata della città

L'idea di Trump: Pannelli solari sul muro al confine con Messico

L'idea di Trump: Pannelli solari sul muro al confine con Messico

Questa la strategia del presidente per recuperare i costi di costruzione

Regno Unito, Harry: Nessuno nella famiglia reale vuole essere re o regina

Regno Unito, Harry: Nessuno nella famiglia reale vuole essere re o regina

In un'intervista al magazine Newsweek ha anche criticato la decisione di costringerlo a sfilare dietro alla bara della madre Diana dopo la morte di lei nel 1997

Macron: Mia elezione inizio rinascita Ue, asse con la Germania

Macron: La mia elezione è inizio rinascita Ue, asse con la Germania

"Bisogna creare un'Europa che protegga, dotandoci di una vera politica di difesa e di sicurezza comune"