Lunedì 17 Aprile 2017 - 16:30

Real, Zidane: Vogliamo vincere con Bayern, non pensiamo all'andata

"Loro sono una squadra completa e fortissima in tutti i ruoli"

Real, Zidane: Vogliamo vincere con Bayern, non pensiamo all'andata

"Dovremo giocare una grande partita. Ci siamo già dimenticati della gara d'andata, scenderemo in campo per vincere. Il Bayern ci proverà fino alla fine". Il tecnico del Real Madrid Zinedine Zidane ha presentato così il ritorno dei quarti di finale di Champions League contro i bavaresi, chiamati a recuperare il 2-1 dell'andata. "E' una squadra completa e fortissima in tutti i ruoli. Conosciamo le loro qualità e i loro punti deboli, cercheremo di fare la nostra gara come all'andata senza sederci sugli allori - ha aggiunto il francese - Quella contro il Bayern è una sfida fantastica e verrà decisa dai dettagli più piccoli. Servirà anche l'aiuto dei nostri tifosi, domani ancora di più che in altre occasioni. Vogliamo che il pubblica sia il nostro 12esimo uomo in campo, la gente del Bernabéu ci spinge sempre al massimo e in Champions League in maniera particolare".

Rispetto all'andata la squadra di Ancelotti ritroverà al centro dell'attacco Lewandowski. "E' un grande centravanti, il suo recupero è importantissimo per il Bayern - ha ammesso 'Zizou' - ma i nostri avversari hanno campioni in tutti i ruoli e dovremo stare molto attenti". Il Real invece dovrà fare a meno di Gareth Bale. "Ha lavorato duramente per rientrare in gruppo e ora è felice. Ha subito un leggeo colpo e quindi domani preferiamo non rischiarlo. Isco è pronto a giocare, così come qualsiasi altro membro della rosa. Domani vedremo chi sostituirà il gallese e come giocheremo", ha concluso Zidane senza sbilanciarsi.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Neymar non cede il rigore a Cavani: pioggia di fischi dai tifosi

Proprio quel rigore avrebbe permesso all'uruguaiano di superare Ibrahimovic in testa alla classifica dei migliori cannonieri nella storia del club

Ronaldinho File Photo

Si ritira Ronaldinho, Pallone d'oro del 2005. Tre stagioni nel Milan

Il brasiliano, 37 anni, da quasi due non gioca partite ufficiali pur essendo tesserato del Fluminense. Ha giocato nel Psg e nel Barca

Real Madrid vs Villareal - La Liga spagnola

Ronaldo e il futuro (incerto): l'agente pronto a negoziare l'addio al Real

Secondo i media portoghesi, in casa Blancos si starebbero esaminando le varie proposte per trattare sulla partenza del fuoriclasse

Liverpool v Manchester City - Premier League

Premier League, pioggia di gol e spettacolo: il Liverpool supera il City 4-3

Dopo 23 giornate cade l'imbattibilità della squadra di Guardiola, capolista in campionato con 62 punti. I Reds salgono a 47