Martedì 14 Febbraio 2017 - 13:00

Real, Zidane: Napoli può metterci in difficoltà, sfida da 50 e 50

"Siamo pronti per giocare, questa è la cosa importante"

Real, Zidane: Napoli può metterci in difficoltà, sfida da 50 e 50

"Sappiamo che è una partita da 50 e 50. Abbiamo la prima gara in casa, possiamo far male al nostro avversario così come loro possono metterci in difficoltà. Siamo pronti per giocare, questa è la cosa importante". Il tecnico del Real Madrid Zinedine Zidane ha presentato così in conferenza stampa l'ottavo di finale di Champions League con il Napoli. "E' importante mantenere la porta inviolata - ha aggiunto l'allenatore francese - Una prima finale? E' una partita, la finale è a Cardiff. Dobbiamo giocare due partite e dovremo lottare duramente".

Sugli spalti del Santiago Bernabeu a sostenere gli azzurri ci sarà anche Maradona. "Con tutto il rispetto per Diego, che guardavo sempre quando avevo 14 anni ed è stato uno dei migliori se non il migliore di sempre, temo di più i giocatori che scenderanno in campo", ha rivelato Zidane, che ha poi ricordato i suoi trascorsi in Italia. "Sono cresciuto molto come calciatore. La Juventus secondo me è molto simile al Real, lì s'impara a dare sempre tutto dall'inizio alla fine - ha spiegato -  In Italia sono cresciuto come calciatore e adesso sto crescendo come persona e come allenatore".

A chi gli chiede come possa contrastare la velocicità degli attaccanti del Napoli Zidane replica "con la concentrazione. Sono certo che ci saranno anche momenti in cui soffriremo, ma dovremo ridurli al minimo e restare sempre concentrati - ha sottolineato - 4-3-3? Vedremo domani". Il Real Madrid potrà contare anche sul rientrante Bale. "Si allena da una settimana con il gruppo e sta bene. Fisicamente ha recuperato e non sente dolore. È disponibile ma vedremo se sarà convocato - ha ammesso - perché è stato tre mesi fuori e dobbiamo andarci cauti."

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

TOPSHOT-FBL-WC-2018-MATCH63-BEL-ENG

Chelsea "avverte" Real Madrid: Hazard via solo per 225 milioni

Sarebbe il trasferimento più costoso della storia. Il centrocampista belga è legato ai londinesi fino al 2020

Mondiali 2018, Nigeria vs Argentina

Sampaoli lascia la nazionale: rescisso contratto con l'Argentina

All'ex ct dovrebbe essere riconosciuta una buona uscita di 1 milione e mezzo di dollari

FBL-WC-2018-MATCH61-FRA-BEL

Pogba verso l'addio allo United: ipotesi Barcellona

Secondo 'Mundo Deportivo', Raiola avrebbe già incontrato i dirigenti catalani alla Ciutat Deportiva

Un ex bancario nella City: Sarri è il nuovo manager del Chelsea

L'ex tecnico del Napoli pronto per l'avventura inglese: "Un nuovo entusiasmante periodo della mia carriera"