Martedì 05 Giugno 2018 - 19:15

Real, ironia Ramos per infortunio Salah: "Manca solo che se Firmino ha il raffreddore è per colpa mia"

Il capitano dei Blancos non ci sta a passare per il 'cattivo' della finale contro il Liverpool. Per i medici, il portiere Karius avrebbe riportato una commozione cerebrale dopo uno scontro con il difensore spagnolo

UKR, UEFA CL, Real Madrid vs FC Liverpool

Sergio Ramos non ci sta a passare per il 'grande cattivo' della finale di Champions League vinta dal Real sul Liverpool. Il difensore dei madrileni è stato messo sotto accusa per l'azione di gioco che ha portato all'infortunio di Salah, poi costretto ad uscire. "Non volevo parlare perché tutto è amplificato. Ma se vedete bene, è lui che per primo afferra il mio braccio, io cado da un lato e lui si fa male all'altra spalla", si è giustificato il giocatore dei Blancos. "E dicono che gli ho fatto una presa da judo...".

Ma non è tutto: nelle ultime ore, Ramos è stato indicato come possibile responsabile delle 'papere' del portiere dei Reds Karius. Per alcuni medici di Boston, il tedesco avrebbe riportato una commozione cerebrale dopo uno scontro con il difensore spagnolo. Che ha così ironizzato: "Adesso, dopo che il portiere ha detto di essere rimasto scioccato dopo uno scontro con me, manca solo che Firmino dica di aver avuto un raffreddore a causa di una mia goccia di sudore che gli è caduta addosso".

Ramos ha poi rivelato di aver "mandato dei messaggi a Salah, stava abbastanza bene. Se avesse fatto un'infiltrazione avrebbe potuto giocare il secondo tempo. Evidentemente, quando una cosa la fa Ramos, che gioca a Madrid e vince da così tanti anni, le cose vengono viste in maniera diversa".

 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Manchester United v Arsenal - Premier League

Pogba vuole lasciare lo United: il Barça spera ancora

Continuano i contatti con Raiola, possibile 'alleato' in questa operazione

Ore decisive per Modric. Il Real fa muro. Everton scatenato

Oggi l'incontro tra gli agenti del giocatore e Florentino Perez. In casa Napoli la scelta tra i pali è stata fatta: sarà all-in per Guillermo Ochoa

International Champions Cup, Bayern Monaco-Psg

Ligue 1 al via, tutti contro il Psg di Buffon, Mbappè e Neymar

Gli investitori stranieri mostrano sempre più interesse per le squadre francesi, ma il team parigino è sempre il favorito