Mercoledì 13 Aprile 2016 - 13:45

Rcs: Offerta Cairo Communciation è significativamente a sconto

Rispetto alle medie del titolo Rcs MediaGroup rapportate alle medie di Cairo Communication a tre, sei e dodici mesi

Rcs

Il cda di Rcs MediaGroup ha esaminato la comunicazione dell'8 aprile di Cairo Communication, condividendo che "l'offerta non è stata concordata, né preventivamente comunicata alla società" e "la media delle valutazioni degli analisti che seguono la Società esprimeva, all'8 aprile scorso, un target price di Rcs pari a 0,81 centesimi". Il corrispettivo offerto da Cairro, è quindi secondo rcs, "significativamente a sconto rispetto alle medie del titolo Rcs MediaGroup rapportate alle medie del titolo Cairo Communication a tre, sei e dodici mesi". La media dei prezzi delle azioni della società nell'ultimo trimestre è stata influenzata negativamente dall'annuncio della distribuzione della partecipazione in capo a Fca, nonché dal protrarsi del negoziato in corso con le banche finanziatrici, aggiunge Rcs in una nota. "La consistenza effettiva del corrispettivo offerto è di difficile valutazione, tenuto anche conto che le azioni di nuova emissione a servizio dell'offerta rappresenterebbero circa tre volte l'attuale flottante.

Rcs poi sottolinea, come la richiesta della Cairo Communication, fino alla data di approvazione del bilancio relativo all'esercizio che chiuderà al 31 dicembre 2017, "di non richiedere azioni per il pagamento il rimborso di alcun importo dovuto da Rcs in linea capitale ai sensi dei Finanziamenti, fatto salvo il rimborso anticipato parziale mediante utilizzo delle somme nette incassate quali corrispettivo della cessione di Rcs Libri" possa "interferire con le trattative in corso con le banche creditrici e ha ritenuto che debba essere chiarita la natura e la portata della predetta condizione, tenuto conto che la società intende proseguire nelle trattative con le banche finanziatrici, con l'obiettivo, auspicabilmente, di portarle a compimento in tempi brevi, considerato che: la prosecuzione di detta trattativa è nell'interesse della Società e i termini e le condizioni della rinegoziazione proposti dalla Società risultano più favorevoli per la Società stessa rispetto alle condizioni del contratto di finanziamento in essere.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Dal 2018 LaPresse distribuirà in Italia testi, foto e video di AFP

Accordo con il colosso francese. Marco Durante: "Crescere insieme". Christine Buhagiar: "Intesa con un attore principale del panorama italiano"

Il "cavallo morente" simbolo della Rai in Viale Mazzini

Rai, Comitato Informazione Pubblica: "Graduatoria Concorso 2015 resti unico riferimento per le assunzioni"

"A due anni di distanza, ancora non è dato sapere come l'azienda intenda agire per assicurare la salvaguardia e il rispetto delle posizioni e aspettative sorte in capo agli idonei"

Nicola Assetta entra in LaPresse. Sarà vicedirettore e capo area video

Il direttore Vittorio Oreggia: "Continua l'opera di espansione". Il presidente Marco Durante: "Il video è sempre più il nostro core business"

Tribunale di Torino condanna Blasting News a risarcire LaPresse

Il sito web sanzionato per l'utilizzo illegittimo di materiale fotografico