Lunedì 19 Giugno 2017 - 10:30

Raiola: Donnarumma voleva rinnovo ma Milan ci ha minacciato

"Ci hanno detto che non lo avrebbero fatto giocare e avrebbero provato a stroncargli la carriera in caso di mancato rinnovo"

Raiola rivela: Donnarumma voleva rinnovare ma Milan ci ha forzato con minacce

"Inizialmente Gigio era disposto a rinnovare con il Milan, la sua idea era quella. Anche per questo ho detto che non sarebbe mai andato via a parametro zero". E' questa la ricostruzione di Mino Raiola, agente di Gianluigi Donnarumma, in merito al mancato rinnovo di contratto del portiere con il club rossonero. "Poi però sono cambiate alcune cose, e di fatto il Milan ci ha forzato a non rinnovare - ha proseguito in conferenza stampa il procuratore - Ci hanno minacciato dicendoci che non lo avrebbero fatto giocare e avrebbero provato a stroncargli la carriera in caso di mancato rinnovo. Non credo che sia la politica migliore da intraprendere se una società vuole rinnovare il contratto a un proprio giocatore".

"Io non ho parlato con nessuna squadra, non abbiamo accordi con nessuno", ha aggiunto Raiola. "E sicuramente non lo avremo nel breve periodo".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cagliari vs Milan

Serie A, Kessiè ribalta il Cagliari: Barella non basta, Milan vince 2-1

Bonucci e compagni infilano la seconda vittoria consecutiva che vale il settimo posto in solitaria, a due lunghezze dalla Sampdoria

AC Milan, il Presidente Li Yonghong con la  famiglia in visita a Casa Milan e al Museo

Giallo su inchiesta Milan-Li. Procura e Berlusconi smentiscono

Il caso nato dalle rivelazioni de 'La Stampa', che parla di un'indagine sulla cessione del club a prezzi gonfiati in cui si ipotizza il reato di riciclaggio

Milan vs Crotone

Gattuso compie 40 anni. Gli auguri del Milan: "Un vincente"

Sul sito della società rossonera un affettuoso "racconto" della vita sportiva dell'allenatore. E l'incitamento per le prossime sfide