Martedì 30 Agosto 2016 - 19:00

Raikkonen: Monza circuito con molta storia, vorrei vincere

Il ferrarista carico in vista della gara sul circuito brianzolo

Raikkonen: Monza circuito con molta storia, vorrei vincere

"Monza è un bel posto dove andare, un circuito tradizionale con molta storia. Vorrei vincere lì e quest'anno spero di far meglio". Così il pilota della Ferrari Kimi Raikkonen parlando del tracciato brianzolo in vista del Gran Premio d'Italia, che si terrà questo weekend. "E' completamente diverso da tutte le altre piste, è il nostro Gran Premio di casa e questo lo rende ancora più impegnativo per noi, ci sono anche moltissimi tifosi - ha aggiunto il finlandese parlando al sito ufficiale della scuderia di Maranello - L'anno scorso sono andato bene in qualifica, ma non molto a inizio gara. Comunque penso che nonostante tutto il risultato sia stato buono", ha concluso Raikkonen, che ha chiuso al quinto posto l'anno scorso.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Max Biaggi esce dall'ospedale S. Camillo dopo l'incidente

Biaggi racconta l'incubo: Con moto ho chiuso, ora figlio con Bianca

Il campione ripercorre i drammatici momenti passati tra la vita e la morte, dopo il terribile incidente di cui è rimasto vittima mentre provava sul circuito di Latina

ENG, FIA, Formel 1, Grand Prix von Grossbritannien

Hamilton punta al sorpasso. Ferrari: serve una risposta

Da +20, a +1: la dimostrazione in numeri dei progressi portati avanti dal team anglotedesco, e delle difficoltà di una Ferrari che resta competitiva ma non può permettersi altri passi falsi

Ferrari, Arrivabene: Niente scuse, bisogna ripartire e migliorare rapidamente

Ferrari, Arrivabene: Niente scuse, bisogna ripartire e migliorare rapidamente

Il team principal dopo il Gp di Silverstone: "Oggi abbiamo perso molti punti sia nella classifica Costruttori che in quella piloti, questa è la realtà"

Raikkonen deluso: Terzo posto meglio di niente, ma solita sfortuna

Raikkonen deluso: Terzo posto meglio di niente, ma solita sfortuna

Il finlandese nel finale ha avuto un problema alle gomme come il compagno di team Vettel, perdendo la possibilità di lottare per il secondo posto