Giovedì 30 Giugno 2016 - 07:15

Colpo all'Isis: uccisi 250 combattenti in raid a Falluja

Il blitz arriva ad un giorno di distanza dal grave attentato avvenuto all'aeroporto Ataturk di Istanbul

Colpo durissimo contro l'Isis: uccisi 250 combattenti in raid della coalizione a Falluja

Almeno 250 sospetti combattenti dello Stato islamico uccisi e almeno 40 veicoli distrutti. Questo il bilancio della serie di raid effettuati dagli aerei della coalizione anti-Isis guidata dagli Stati Uniti intorno alla città di Falluja, in Iraq. Lo riferiscono funzionari Usa rimasti anonimi, precisando che le stime potrebbero variare.
Se le cifre fossero confermate, questo sarebbe il colpo più duro mai inflitto al gruppo jihadista

Gli ultimi raid contro lo Stato islamico arrivano ad un giorno di distanza dal grave attentato avvenuto all'aeroporto Ataturk di Istanbul, in Turchia, in cui sono morte 41 persone. Anche se non c'è stata ancora una rivendicazione ufficiale, Ankara ha puntato il dito contro l'Isis ritenendolo responsabile dell'attacco. L'ipotesi è sostenuta anche dal capo della Cia John Brennan: l'attacco, ha detto Brennan nel corso di un forum a Washington, ha tutte le caratteristiche di "depravazione" tipiche delle azioni dello Stato islamico e ha riconosciuto che c'è ancora molta strada da fare per sconfiggere il gruppo.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Car emissions figures

Germania, Amburgo è la prima città a imporre divieti a veicoli diesel

I veicoli che non rispettino gli standard di emissioni Euro 6 non potranno circolare in una zona di 580 metri della trafficata Max-Brauer-Allee

Georgia, prima donna di colore candidata come governatrice

Stacey Abrams ha vinto le primarie democratiche, a novembre le elezioni

Bruxelles, Mark Zuckerberg al parlamento europeo

Facebook, Zuckerberg si scusa all'Ue. "No ingerenze in future elezioni"

Il fondatore del social network al Parlamento europeo. Tajani: "Monitoreremo"

Donald Trump riceve il presidente sudcoreano Moon Jae-in alla Casa Bianca

Nord Corea, Trump: "Possibile un rinvio del vertice con Kim"

L'incontro tra il presidente Usa e il leader nordcoreano è fissato per il 12 giugno a Singapore