Venerdì 16 Giugno 2017 - 14:30

Orfeo: Spero di celebrare 'matrimoni' con Fazio e Alberto Angela

Il neo direttore generale: "Con Carlo Conti siamo già sposati, ne servono altri con qualche grande professionista"

Rai, Orfeo: Spero di celebrare presto 'matrimoni' con Fazio ed Alberto Angela

"Quanti 'matrimoni' spero di celebrare nei prossimi giorni? Spero quelli giusti. Con Carlo Conti siamo già sposati ne servono altri con qualche grande professionista. Penso a Fabio Fazio ed Alberto Angela e spero di annunciare preso la data del nuovo matrimonio". Queste le parole del direttore generale Rai, Mario Orfeo, nel corso della presentazione dei nuovi canali digitali di Radio Rai: Rai Radio Classica, Rai Radio Kids, Rai Radio Live, Rai Radio Techeté, Rai Radio Tutta Italiana.

RADIO PUNTO DI RIFERIMENTO. "La Radio è un punto di riferimento centrale della Rai. Da questo punto di vista garantisco il mio impegno personale e dell'azienda per lo sviluppo di questo settore e la presentazione di questi cinque canali oggi ne è la dimostrazione", dice inoltre il neo direttore generale. "Il digitale - aggiunge - non è il futuro ma il presente".

NUOVO SENSO DI APPARTENENZA. "Il mio obiettivo principale sarà quello di restituire ai dipendenti Rai senso di appartenenza ed orgoglio", prosegue Orfeo. "Sento molto pesante l'eredità di Biagio Agnes che è stato sicuramente il più grande ed il più bravo Dg della Rai - spiega alla presentazione del premio giornalistico Biagio Agnes - è quello che ha lasciato un segno più forte aprendo la Rai ad un mondo nuovo. Un giornalista campione di managerialità al quale mi lega un rapporto di grande affetto".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

X Factor 2017, la nona puntata

X Factor verso la serata inediti: a sorpresa esce Camille

Maionchi ancora con tre concorrenti, a Levante rimane solo Rita

Cracco perde una stella Michelin: per lui Tapiro d'oro di 'Striscia'

Lo chef la prende con filosofia: "È già buono, potevano toglierle tutte e due"

Accuse a Brizzi, Paolo Genovese: "Sono profondamente addolorato"

"La molestia è un reato gravissimo e va punito, ma non sono d'accordo sulla deriva gossippara che ha preso questo fenomeno e sul lancio mediatico di pomodori"

Vittorio Sgarbi a Catania

Sgarbi si confessa a Gomez: "Berlusconi mi dava 13 milioni al giorno"

Il critico, in "La Confessione", racconta che riceveva questa somma per i suoi "Sgarbi quotidiani". Il programma domani sera su NOVE (Discovery Italia)