Giovedì 12 Ottobre 2017 - 13:15

Rai, cambiano i direttori: Teodoli va a Rai1, Fabiano a Rai2. Via Dallatana

A Rai Gold arriva Roberta Enni. L'attuale responsabile della seconda rete "verso nuove esperienze professionali"

Rai, cambiano i direttori: Teodoli a Rai1, Fabiano a Rai2. Via Dalla Tana

Cambio alla direzione delle reti Rai. A quanto si apprende, durante il Consiglio di amministrazione che si è svolto questa mattina, è stato deciso che a capo di Rai1 arriverà Angelo Teodoli, oggi direttore di Rai Gold e dal 2012 al 2016 di Rai2. Al suo posto a Rai Gold arriva Roberta Enni. Andrea Fabiano, quindi, lascia la direzione di Rai1 per approdare a quella di Rai2 al posto di Ilaria Dallatana che, a quanto si apprende, abbandona viale Mazzini.

Il cda della Rai, riunitosi oggi sotto la Presidenza di Monica Maggioni e alla presenza del direttore generale Mario Orfeo, preso atto della volontà della dottoressa Ilaria Dallatana di affrontare nuove e impegnative esperienze professionali, ha espresso all'unanimità parere favorevole alla proposta del Direttore Generale di affidare la direzione di Rai2 ad Andrea Fabiano". Lo si legge nel comunicato ufficiale della Rai al termine del Cda.
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Migranti, Fico: "Salvare vite in mare sempre". I vescovi: "No al clima di disprezzo e rifiuto"

Salvini alla Cei: "Obiettivo è mettere in salvo persone ma i porti restano chiusi"

Palermo, strage di via D'Amelio in cui perse la vita il giudice Borsellino

Mafia, 26 anni fa la strage in via D'Amelio. Mattarella: "Non smettere di cercare la verità"

Il capo dello Stato: "Borsellino, insieme a Falcone, è diventato il simbolo dell'Italia che non si arrende alla criminalità organizzata"

Montecitorio, fiaccolata in memoria di Giulio Regeni a due anni dalla sua morte

Regeni, Salvini vola da Al-Sisi: "Giustizia rapida per Giulio"

Il ministro dell'Interno in Egitto: "Il presidente ha assicurato che sarà fatta chiarezza"

Migranti, altri morti e scontro Open Arms-Salvini. Mattarella invoca 'accoglienza'

Una imbarcazione è affondata al largo del nord di Cipro e il bilancio è di almeno 19 morti. Un'altra nave con migranti a bordo bloccata di fronte alla Tunisia