Martedì 07 Giugno 2016 - 08:15

Ragusa, abusi su una migrante 16enne: arrestato bidello 53enne

La ragazza si rifiutava di voler andare a scuola nonostante la gioia espressa nei primi mesi

Ragusa, abusi su una migrante 16enne: arrestato bidello

La polizia di Ragusa ha arrestato un 53enne italiano, bidello in una scuola media inferiore del capoluogo di provincia siciliano, per i reati di violenza sessuale su minore e induzione alla prostituzione minorile. Qualche settimana fa, un'educatrice di un centro per minori non accompagnati ha contattato le poliziotte della squadra mobile al fine di segnalare il comportamento anomalo di una ragazza migrante di 16 anni di origini nigeriane, arrivata in Italia senza familiari su uno dei tanti barconi giunti sulle coste siciliane. La ragazza infatti si rifiutava di voler andare a scuola, nonostante la gioia espressa nei primi mesi.

Gli investigatori hanno subito individuato il soggetto segnalato dalla giovanissima. Si tratta di un bidello addetto alla vigilanza del piano dove si trovava la classe frequentata dalla ragazza. Gli inquirenti hanno ascoltato alcune compagne di scuola, gli insegnanti e gli educatori del centro dove è ospite. Le indagini, effettuate anche attraverso telecamere nascoste, hanno permesso di trovare riscontro ai fatti denunciati.

La scorsa settimana l'episodio più grave e quindi l'immediato intervento della squadra mobile presso l'istituto scolastico.
La perquisizione domiciliare effettuata, ha permesso di sequestrare computer, telefoni e supporti informatici che saranno analizzati nei prossimi giorni. I locali della scuola dove è stata consumata la violenza sessuale sono stati sequestrati e sono a disposizione dell'autorità giudiziaria per ulteriori eventuali accertamenti.
 

Il bidello accusato di violenza sessuale è stato posto agli arresti domiciliari dal gip di Ragusa. Secondo quanto si apprende, l'uomo nel primo interrogatorio ha ammesso di aver "avuto atteggiamenti poco eleganti", ma ha negato qualsiasi "approccio fisico" con la giovanissima.

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando incontra L'ANM

Processo Occhionero, pm: "Carpite 3,5mln mail, è spionaggio politico"

Nuove accuse contro i fratelli del cyberspionaggio

Perquisizione nella sede della Consip

Consip, Sessa e Scafarto sospesi dal servizio per depistaggio

Il colonnello e il maggiore dei carabinieri accusati di aver distrutto prove utili agli inquirenti

Maltempo, ancora allerta in Liguria, Emilia e Toscana. Problema trasporti

I torrenti iguri sono sorvegliati speciali per rischio esondazione. A Brescello il comune ha previsto l'evacuazione del paese