Giovedì 26 Gennaio 2017 - 18:00

Raggi: Tra un po' inventeranno che ho ucciso qualcuno

La sindaca di Roma si difende dopo la diffusione della notizia che è indagata

Raggi: Tra un po' inventeranno che ho ucciso qualcuno

"Immagino che tra un po' inventeranno anche che ho ucciso qualcuno". La sindaca di Roma Virginia Raggi, parlando a Corriere tv, si difende dopo gli attacchi seguiti alla sua iscrizione nel registro degli indagati per la promozione in Campidoglio del fratello del suo fedelissimo Raffaele Marra. "La procura - ha spiegato - come sapete sta indagando. Mi ha chiamato per sentirmi. Non credo che queste ricostruzioni giornalistiche siano vere. Anzi, è anche un po' poco serio mettere in bocca alla procura cose che non ha detto. Ci sono le indagini in corso. Sono solo ricostruzioni giornalistiche, come anche la fantomatica presunta telefonata con Grillo. Non c'è mai stata, anzi è molto tranquillo. Io e gli avvocati siamo molto tranquilli, non ho altro da dire". Quanto all'ipotesi autosospensione, la sindaca di Roma risponde: "Stiamo parlando di ipotesi che al momento non sono neanche reali. Io direi di procedere un passo alla volta. Andrò in procura a rispondere, come è giusto che sia, e poi sarà la procura a decidere".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Salvini al Palasport di Ponte di Legno per il tradizionale comizio di Ferragosto

Lega, Salvini a Ponte Legno e Bossi a Pontida 'separati in casa'

Salvini e Bossi: una distanza non solo logistica ma soprattutto politica: Salvini alle prossime elezioni nazionali potrebbe presentare una nuova Lega a vocazione nazionale

Viminale. Riunione del Comitato per l'Ordine e la sicurezza

Minniti: "Gestire flussi migratori. Vedo luce in fondo a tunnel"

Il resconto del ministro degli Interni a Ferragosto. E sulle Ong: "Rispettiamo chi non ha firmato il codice"

Assemblea nazionale di Confesercenti

Boldrini: Non lascio social, sarebbe una sconfitta

La presidente della Camera torna a commentare la decisione di procedere per vie legali nei confronti di chi la insulterà sui social network

Matteo Renzi ospite a Porta a Porta

Berlusconi e Renzi, nodo alleanze ancora da sciogliere

Le candidature per le elezioni in Sicilia sono in evidente stallo, con Angelino Alfano ancora ago della bilancia