Martedì 16 Maggio 2017 - 20:00

Sindaca Raggi contestata da CasaPound a Roma / VIDEO

La sindaca interveniva sullo studio di fattibilità sulla funivia Casalotti-Battistini

Contestazione di CasaPound durante la conferenza stampa sul progetto della funivia Casalotti Battistini

Virginia Raggi è costretta a lasciare la conferenza stampa sui risultati della prima fase dello studio di fattibilità sulla funivia Casalotti-Battistini a Roma, contestata aspramente da una quarantina di rappresentanti di CasaPound. La situazione è tornata alla normalità e la sindaca di Roma, Virginia Raggi, è potuta tornare in conferenza stampa.

Gli attivisti hanno cercato di forzare il cordone delle forze dell'ordine e di srotolare uno striscione ma sono stati bloccati e successivamente si sono allontanati dalla sede del Municipio XIII sulla Via Aurelia dove è in corso la conferenza. Una volta rientrata nella sala consiliare del Municipio la Raggi ha commentato l'accaduto con un 'Ci riproviamo". "E' un progetto importante che siamo felici di presentare con i cittadini ma tutto va fatto in condizioni di sicurezza e prima non c'erano", ha aggiunto.
 

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Uccide moglie e spara dal balcone a Caserta

Caserta, dietro omicidio-suicidio motivi economici e gelosia

I carabinieri e i magistrati, che indagano sulla vicenda, stanno analizzando la vita dei coniugi morti ieri a Bellona

Ostia, aggressione giornalisti: Spada e complice a processo il 30/3

L'Ordine dei giornalisti e la Federazione nazionale stampa italiana si sono costituiti parte civile. A piazzale Clodio anche la sit-in di Articolo 21 e Rete No bavaglio

Thailandia: ?Happy Zone? forzata a Pattaya per combattere la fama di capitale del sesso

Maddalena e la vita da escort: "Ho iniziato per pagarmi l'università, ma non riesco a smettere"

Una ventitrenne si racconta in un'intervista e spiega cosa vuol dire fare la escort

Roma, agguato nella notte a Casal Bruciato: ucciso 39enne

Un colpo di pistola all'addome è stato fatale