Lunedì 18 Luglio 2016 - 09:30

Sospetto stupro di una 16enne ai Parioli: due denunciati

La violenza si sarebbe consumata ieri sera nel parco di Villa Ada

Ragazza 16enne stuprata ai Parioli: denunciati due senzatetto

 Sospetto stupro di una ragazzina 16enne ai Parioli a Roma. Secondo quanto riferisce la questura di Roma, la minore ha denunciato di aver subito violenze sessuali ieri sera presso il parco Villa Ada della capitale da parte di due ragazzi egiziani, maggiorenni, che sono stati denunciati. La giovane è stata portata al pronto soccorso e ora la polizia sta vagliando tutte le dichiarazioni per cercare di ricostruire l'esatta dinamica dei fatti. La violenza si sarebbe consumata ieri sera attorno alle 20, nel parco, sul lato di via Panama. La polizia del commissariato Prima Valle ha sequestrato materiale trovato sul posto, fra cui cuscini e lenzuola che i due ragazzi, senzatetto, usavano come giaciglio.

 È stata la nonna della giovane ad avvertire la polizia. Gli agenti hanno chiamato la ragazza con il cellulare della nonna: era sotto choc e aveva fatto perdere le proprie tracce, ma i poliziotti l'hanno convinta a denunciare quanto avvenuto. I due ragazzi denunciati hanno entrambi 19 anni.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Maratona Race for the Cure

Race for the cure, Roma corre in 'rosa' contro il tumore al seno

I partecipanti alla gara di solidarietà della Capitale hanno superato quelli degli eventi in Usa, dove l'iniziativa è nata

Foto tratta da Twitter

Roma, albero di 20 metri cade in viale delle Milizie e danneggia bus

Le fronde hanno infranto un finestrino posteriore dell'autobus dell'Atac

Roma, autobus in fiamme in pieno centro

Roma, si allarga l'indagine sui bus in fiamme: inquirenti in officina

Ieri un altro caso vicino piazza Venezia. Da gennaio oltre dieci roghi sono divampati sui mezzi Atac

Raid dei Casamonica in un bar: donna disabile presa a cinghiate

I due esponenti del clan volevano essere serviti per primi, lei si ribella e viene pestata. Sul caso indaga la Dda