Martedì 30 Maggio 2017 - 11:00

Quindicenne uccide coetaneo a Mileto: l'omicidio dopo una lite

Il giovane si è costituito dai carabinieri, che lo hanno arrestato

Quindicenne uccide coetaneo a Mileto dopo una lite

Un quindicenne ha ucciso un suo coetaneo a Mileto, in località Calabrò, provincia di Vibo Valentia, e poi si è costituito dai carabinieri, che lo hanno arrestato. L'omicidio sarebbe avvenuto con un colpo di pistola al culmine di una lite. I carabinieri stanno cercando di chiarire il movente.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Vibo Valentia, 'giardini segreti' di marijuana: scoperte 26mila piante del clan

Colpo all'associazione criminale capeggiata da Emanuele Mancuso

TOPSHOT-LIBYA-EU-MIGRANTS-RESCUE

Navi Open Arms sbarcate a Palma: a bordo i due corpi e Josefa. Ong denuncia Libia e Italia per omicidio colposo

I cadaveri della donna e del bimbo, recuperati a largo delle coste della Libia, erano stati ripresi in un video choc pubblicato dall'ong su Twitter. La superstite tratta in salvo sarà affidata alle cure mediche. Nuovo sbarco a Lampedusa

L'automobile della Guardia di Finanza parcheggiata

Palermo, rete di Caf favoriva l'immigrazione clandestina: 9 arresti

Inoltravano istanze per il rinnovo o l'ottenimento del permesso di soggiorno sulla base di documentazione fiscale e assunzioni fittizie

Cernusco sul Naviglio, il luogo del lancio del sasso sulla statale

Piacenza, barista aggredita e violentata: 34enne arrestato a Milano

L'aggressore ha sorpreso la donna mentre stava chiudendo il bar e l'ha stuprata per ore