Domenica 04 Settembre 2016 - 20:45

Qualificazioni Mondiali: bene Inghilterra e Danimarca, pari Polonia

Prime gare per il torneo del 2018 in Russia

Qualificazioni Mondiali: bene Inghilterra e Danimarca, pari Polonia

Successo al fotofinish per l'Inghilterra e solo un punto per la Polonia nelle prime gare di qualificazione ai Mondiali 2018, in programma in Russia. Nel gruppo F la squadra di Sam Allardyce supera 1-0 la Slovacchia a Trnava: dopo il rosso a Skrtel al 57' è Lallana del Liverpool a decidere il match al 95'. In campo nei britannici Kane e il neo portiere del Torino Hart. Nello stesso gruppo pari 2-2 tra Lituania e Slovenia, che agguanta il punto con il clivense Cesar al 93'. Nel Gruppo E invece la Polonia viene fermata sul 2-2 dal Kazakistan ad Astana dopo che nel primo tempo erano arrivate le reti di Kapustka e Lewandowski su rigore. Nella ripresa però si scatena il bomber Khizhnichenko con una doppietta; in campo nei polacchi dal 1' anche Milik del Napoli. Nello stesso raggruppamento la Danimarca batte l'Armenia 1-0 con Eriksen e vola a tre punti nel girone. Nel Gruppo C l'Azerbaigian passa a San Marino per 1-0 con una rete di Gurbanov; rosso per Brolli nella ripresa.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

AS Roma: sessione di allenamento

Best Fifa Player, i migliori giocatori del 2017 secondo Totti

Le scelte di Francesco Totti dei più bravi dell'anno

Ligue 1 - Nice vs AS Monaco

Balotelli punzecchia Milan: "Magari si sveglia e compra Icardi"

L'ex attaccante rossonero dai social lancia una frecciatina al club

Una maxi villa a Porto Cervo: così il patron del Psg avrebbe corrotto la Fifa

Una maxi villa a Porto Cervo: così il presidente del Psg avrebbe corrotto la Fifa / VIDEO

La residenza di lusso è stata sequestrata oggi dalla guardia di finanza di Sassari nell'ambito dell'inchiesta sulla compravendita dei diritti televisivi relativi ai Mondiali

Adriano Leite Ribeiro

Adriano: "Torno ad allenarmi. La famiglia? Unico punto fermo"

L'Imperatore ha intenzione di riprovarci: "Voglio farlo per me, voglio mostrare che posso superare i miei limiti. Solo così capirò se posso giocare o meno"