Sabato 04 Marzo 2017 - 20:15

Quagliarella-Schick: Samp-Pescara 3-1.1000/a amara per Zeman

Abruzzesi sconfitti nettamente a Marassi

Quagliarella-Schick: Samp-Pescara 3-1.1000/a amara per Zeman

E' amara la millesima panchina in carriera di Zdenek Zeman: il suo Pescara esce sconfitto nettamente da Marassi contro la Sampdoria nell'anticipo della 27/a giornata e deve dire addio alle ormai residue speranze di salvezza. Dura un tempo la la resistenza degli adriatici di fronte ad una Samp vogliosa di tornare alla vittoria dopo gli ultimi due pareggi. Dopo una prima frazione equilibrata con il botta e risposta fra Bruno Fernandes e Cerri, infatti, la squadra di Giampaolo dilaga nella ripresa grazie ad uno scatenato Quagliarella autore di un gol e un assist per il sempre decisivo Schick. Il finale dice 3-1 per i blucerchiati. Il tecnico della Samp propone dal 1' Bruno Fernandes in appoggio a Muriel e Quagliarella. Zeman risponde con il classico 4-3-3 con Benali, Cerri e Caprari in attacco. Primo quarto d'ora di noia assoluto, con le due squadre che si annullano a vicenda a metà campo. Ritmi bassi e poche conclusioni velleitarie verso i due portieri. Alla prima occasione però la Sampdoria passa in vantaggio al 18': Muriel entra in area dalla destra, assist per il rimorchio Bruno Fernandes che tutto solo insacca di destro sotto la traversa. Difesa del Pescara a dir poco allegra. La squadra di Zeman trova il pareggio al 31' con Cerri che devia in rete a porta vuota un assist rasoterra dalla destra di Benali. Il gigante di Parma ha anche la palla del raddoppio, ma il suo colpo di testa al 45' termina di poco a lato. La Samp chiude in avanti la prima frazione sfiorando il vantaggio ancora con Muriel e Barreto.

Avvio di ripresa con maggior determinazione da parte della Sampdoria. I doriani dopo aver sfiorato il vantaggio con Barreto, Praet e Quagliarella, passano in vantaggio proprio con un colpo di testa in tuffo del bomber stabiese al 58' su cross dalla destra di Bruno Fernandes. Per Quagliarella terzo gol consecutivo, settimo in stagione. Il Pescara accusa il colpo e la Samp prova ad approfittarne sfiorando il terzo gol con il neo entrato Schick. Il giovane attaccante ceco si riscatta al 68' quando trafigge Bizzarri con un preciso sinistro da centro area su assist di Quagliarella. Il Pescara con orgoglio prova a giocare fino alla fine, ma senza mai riuscire ad impensierire Viviano. Per la squadra di Zeman 19/a sconfitta stagionale e situazione di classifica che si fa ormai disperata, a -10 dal quartultimo posto. Samp che arriva al Derby sulle ali dell'entusiasmo per il sesto risultato utile consecutivo.

Scritto da 
  • Antonio Martelli
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Samp, Ferrero: Roma molto avanti sulle altre per Schick

Samp, Ferrero: Roma molto avanti sulle altre per Schick

Sul giocatore c'è da anche l'Inter, mentre la Juve per bocca del dg Marotta sembra essersi definitivamente defilata

Sampdoria vs Pescara

La Samp dà i numeri delle maglie. Non c'è Schick: vicino all'Inter

L'attaccante ceco (che l'anno scorso aveva il numero 14) non è nell'elenco. La cessione dovrebbe essere certa

Medico Samp: "Esami Schick ok, l'aritmia è superata"

Medico Samp: "Esami Schick ok, l'aritmia è superata"

L'attaccante ceco ha dovuto osservare uno stop agonistico dopo i problemi emersi nelle le visite Juve

Sampdoria - Chievo

Schick, Ferrero contro la Juve. E' sanissimo e lo vogliono in tanti

Il presidente della Samp all'attacco: "Quello che ha equivale a un raffreddore Niente sconti"