Domenica 30 Luglio 2017 - 20:15

Putin risponde a Trump: "755 americani lasceranno la Russia"

La rappresaglia (annunciata) di Mosca agli allontanamenti decisi dagli americani

Putin risponde a Trump: "755 americani lasceranno la Russia"

Il presidente russo Vladímir Putin ha annunciato oggi che 755 funzionari delle ambasciata e dei consolati degli Stati Uniti in Russia tra diplomatici e tecnici devono lasciare la Russia dal 1° settembre. "Più di mille funzionari, diplomatici e personale tecnico hanno lavorato e lavorano ancora in Russia (per l'ambasciata degli Stati Uniti). Ora 755 cesseranno la loro attività", ha detto Putin in un'intervista alla televisione di stato russa 'Rossia'.

La notizia è la conferma di voci già circolate nei giorni scorsi. I russi vogliono pareggiare il numero di loro funzionari rimasti negli Stati Uniti dopo i recenti allontanamenti in seguito alle sanzioni decise da Washington. Si è anche parlato della chiusura di un compound e di un magazzino attualmente nelle disponibilità dei diplomatici americani a Mosca

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Vertice Ue sui migranti a Bruxelles

Migranti, manca intesa Ue: Macron e Merkel puntano ad accordi bi-trilaterali

La soluzione europea al fenomeno migratorio è ancora lontana

Vertice Ue sui migranti a Bruxelles

Migranti, i 10 punti della proposta Conte

Da "chi sbarca in Italia, sbarca in Ue" ai "centri di protezione"

TURKEY-POLITICS-VOTE

Voto Turchia, Erdogan riconfermato. Fermati 4 italiani ai seggi

Il principale avversario, Ince, sfiora il 30%. I nostri connazionali, con altri 6 stranieri, erano osservatori antibrogli

SAUDI-SOCIETY-WOMEN-DRIVING

Arabia Saudita, stop al divieto di guida per le donne: ma attiviste ancora in carcere

Un evento storico all'interno di un più vasto piano per modernizzare il ricco paese del petrolio