Giovedì 16 Febbraio 2017 - 12:30

Putin: Nato provoca Mosca, vuole trascinarci nello scontro

"Tentativi in corso di interferire nei nostri affari interni"

Putin: Nato provoca Mosca, vuole trascinarci nello scontro

 La Nato "sta tentando costantemente di provocare" la Russia per "trascinarla nello scontro". A dichiararlo è stato il presidente russo, Vladimir Putin, secondo quanto riferito dall'agenzia di stampa Tass. "A questo scopo - ha dichiarato Putin - il blocco si sta espandendo come aveva fatto in precedenza, ma ora sembra aver trovato nuove ragioni per motivare l'espansione e ha velocizzato il processo di dispiegamento di armi convenzionali e strategiche oltre i confini degli Stati membri". Il presidente russo, inoltre, ha denunciato "i tentativi in corso di interferire nei nostri affari interni e di destabilizzare la situazione sociale e politica in Russia".  "La ripresa del dialogo con i servizi segreti degli Stati Uniti e di altri Paesi membri della Nato è di mutuo beneficio", mentre "eserciti di terroristi" sono presenti in Medioriente, Africa e Asia, finanziati da diversi governi in via segreta o esplicita.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

L'Angelus della Domenica di Papa Francesco

Barcellona, la condanna del Papa: "Violenza offende Creatore"

Francesco esprime il suo cordoglio per le vittime degli attentati dove hanno perso la vita 14 persone, tra cui due italiani

Viminale. Riunione del Comitato per l'Ordine e la sicurezza

Barcellona, Minniti: "In Italia attenzione a obiettivi a rischio"

Il ministro dell'Interno invita a tenere alta l'allerta su alcuni luoghi sensibili nel Paese

Barcellona, Luca Russo seconda vittima. Ultimo post: Moriamo senza portare via nulla

Luca Russo di Bassano è la seconda vittima. La fidanzata è ferita

Viveva a Bassano del Grappa, scriveva su fb: "Moriamo senza portare via nulla"

Barcellona, caccia al 17enne Moussa Oukabir: il presunto autore della strage

Barcellona, caccia al 17enne Moussa Oukabir: il presunto autore della strage

Sarebbe armato e viene considerato pericoloso. Suo fratello è stato arrestato ieri