Venerdì 05 Maggio 2017 - 09:00

Usa, ok Camera a rafforzamento sanzioni contro Nord Corea

Il testo, tra le altre cose, vieta l'attracco nei porti statunitensi alle navi di Pyongyang. Ora si passa al Senato

Pugno duro Usa contro la Corea del Nord: la Camera approva rafforzamento sanzioni

La Camera degli Stati Uniti approvato un rafforzamento delle sanzioni nei confronti della Corea del Nord, prendendo di mira la sua industria di spedizioni e le compagnie che facciano affari con Pyongyang. La misura è passata con 419 voti favorevoli e uno contrario. Il testo, secondo i sostenitori, intende mandare un forte messaggio alla Corea del Nord, nel corso delle preoccupazioni per l'escalation del suo programma nucleare e di missili balistici. La norma dovrà essere prima approvata dal Senato e poi passare alla Casa Bianca per la firma del presidente Donald Trump.

Secondo le nuove regole, che vogliono contrastare i lavori forzati nel Paese, viene vietata l'importazione negli Usa di qualsiasi bene prodotto nei campi nordcoreani, dove sono frequenti maltrattamenti e torture e i detenuti sono costretti a lavorare con orari estenuanti e senza sufficiente cibo. Inoltre, il testo vieta l'attracco in acque statunitensi e nei porti Usa alle navi nordcoreane e delle compagnie di qualsiasi Paese, Cina inclusa, che non rispettino le risoluzioni del Consiglio di sicurezza Onu sulla condanna dei lanci di missili balistici.

Stabilisce anche che "a qualsiasi governo straniero che fornisca articoli o servizi di difesa alla Corea del Nord sia vietato ricevere determinati tipi di aiuti esterni degli Usa". Il governo americano dovrà poi decidere entro 90 giorni se la Corea del Nord debba essere classificata come Stato patrocinatore del terrorismo, nella lista nera in cui era stata inserita nel 1987 e poi eliminata nel 2008 su ordine dell'allora presidente George W. Bush.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Papa Francesco in Perù

Pedofilia, O'Malley critica il Papa: "Addolora sua difesa di Barros"

Il cardinale di Boston presidente della commissione della Santa sede contro gli abusi sui minori prende le distanze da Bergoglio

Repubblica Ceca, incendio in hotel in centro Praga: 2 morti, 7 feriti

Tre sono in gravi condizioni. Il fuoco è stato domato dopo due ore

Afghanistan, attacco all'hotel Intercontinental di Kabul: ostaggi e vittime

Un commando di 4 uomini armati ha preso d'assalto la struttura, due sono stati neutralizzato. Il quarto piano è in fiamme

Continua il viaggio di Papa Francesco in Perù

Perù, Papa da alluvionati Niño: "Proteggetevi anche da tempesta sicariato"

Francesco richiama all'unità: mani tese e compassione, perché "ci sono cose che non si improvvisano e tanto meno si comprano"