Sabato 01 Aprile 2017 - 12:00

Tap, manifestanti bloccano camion con ulivi: stop ai lavori

A sorpresa le ditte incaricate sono tornate in azione oggi invece che lunedì

Puglia, riprendono i lavori al cantiere Tap: manifestanti bloccano camion con ulivi

Sono ripresi alle 5 di mattina i lavori nell'area del cantiere del gasdotto Tap, a San Foca di Melendugno, in provincia di Lecce. Le ruspe sarebbero dovute rimanere ferme fino a lunedì, questa mattina invece le ditte incaricate del lavoro sono tornate in azione per  espiantare una settantina di alberi di ulivo, presenti nel punto in cui è destinato a passare l'impianto. Gli alberi verranno poi spostati alla Masseria del Capitano, a San Basilio, a circa 8 chilometri di distanza. Una settantina di manifestanti del Comitato 'No Tap', che si oppone al gasdotto, sono presenti dalle prime ore di questa mattina davanti al cantiere. I messaggi su Facebook hanno richiamato nel giro di poche ore diverse centinaia di manifestanti. Il gruppo si è spostato, insieme a una delegazione di cittadini di Melendugno, davanti alla masseria dove verranno ripiantati gli ulivi e stanno cercando di fermare le operazioni bloccando i camion che trasportano gli alberi.  Sul posto anche il sindaco di Melendugno, Marco Potì. Dopo il presidio degli abitanti del posto, i lavori sono stati nuovamente sospesi.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Presidio di protesta contro l’abusivismo nel settore dei taxi a Milano

Milano, tassista abusivo violenta giovane cliente: arrestato

Durante una corsa notturna ha approfittato dello stato di ubriachezza della ragazza

Palermo, strage di via D'Amelio in cui perse la vita il giudice Borsellino

Mafia, il 19 luglio 1992 la strage di via D'Amelio in cui morì Borsellino e la sua scorta

L'attentato 26 anni fa: una Fiat 126 rubata con cento chili di tritolo saltò in aria. Resta il mistero della sparizione dell'agenda rossa. Per i giudici fu di "uno dei più gravi depistaggi della storia"

Ryanair air traffic control strikes

Ryanair cancella 600 voli in Europa per 25 e 26 luglio: coinvolti 100mila passeggeri

Lo stop a causa di uno sciopero del personale in Spagna, Portogallo e Belgio