Lunedì 20 Marzo 2017 - 21:15

Proteste contro il Liverpool, City accusato di cattiva condotta

I giocatori hanno reagito al rigore assegnato al 50' agli avversari

Proteste contro il Liverpool, City accusato di cattiva condotta

La Federazione inglese ha accusato il Manchester City di cattiva condotta per il modo in cui i giocatori hanno reagito al rigore assegnato al 50' al Liverpool nella gara di campionato disputata domenica  all'Etihad Stadium e terminata 1-1. L'arbitro Michael Oliver è stato letteralmente circondato dai giocatori della squadra di Guardiola, convinti che non ci fosse alcun fallo nel contatto fra Gael Clichy e Roberto Firmino. Alcuni giocatori hanno poi continuato a protestare anche dopo il gol realizzato dall'ex Milner dal dischetto. Il City ha tempo fino alle 18.00 di giovedì per rispondere alle accuse.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Mourinho: United combatte per posto Champions. E annuncia: Pogba salta derby

Mourinho: United combatte per posto Champions. E annuncia: Pogba salta derby

Il tecnico in vista del match con il City: "Lottiamo per degli obiettivi e abbiamo ancora due porte aperte"

Conte: Mai fatto paragoni Chelsea-Juve, c'è chi mi infanga

Conte: Mai fatto paragoni Chelsea-Juve, c'è chi mi infanga

Il tecnico smentisce di aver detto la frase attribuitagli nei giorni scorsi: "Se dovessi vincere la Premier, varrebbe più dei tre scudetti alla Juventus"

Lee Charnley con il proprietario del Newcastle Mike Ashley

Maxi frode fiscale nel calcio inglese: arrestato il manager del Newcastle

Ben 180 ufficiali in azione tra Francia e Regno Unito. Perquisite la sede dei Magpies e quella dei londinesi del West Ham

Bale di nuovo ko, salta la semifinale di Champions

Bale di nuovo ko, salta la semifinale di Champions

Il gallese è uscito nel corso del primo tempo nel 'Clasico' di domenica sera