Lunedì 20 Marzo 2017 - 21:15

Proteste contro il Liverpool, City accusato di cattiva condotta

I giocatori hanno reagito al rigore assegnato al 50' agli avversari

Proteste contro il Liverpool, City accusato di cattiva condotta

La Federazione inglese ha accusato il Manchester City di cattiva condotta per il modo in cui i giocatori hanno reagito al rigore assegnato al 50' al Liverpool nella gara di campionato disputata domenica  all'Etihad Stadium e terminata 1-1. L'arbitro Michael Oliver è stato letteralmente circondato dai giocatori della squadra di Guardiola, convinti che non ci fosse alcun fallo nel contatto fra Gael Clichy e Roberto Firmino. Alcuni giocatori hanno poi continuato a protestare anche dopo il gol realizzato dall'ex Milner dal dischetto. Il City ha tempo fino alle 18.00 di giovedì per rispondere alle accuse.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

ENG, Premier League, West Bromwich Albion vs FC Arsenal

Guardiola e la 'resa' del City: "Sanchez allo United? Gli auguro il meglio"

Sembra proprio che la squadra di Mou sia destinata a vincere la battaglia sul cileno conteso

Neymar non cede il rigore a Cavani: pioggia di fischi dai tifosi

Proprio quel rigore avrebbe permesso all'uruguaiano di superare Ibrahimovic in testa alla classifica dei migliori cannonieri nella storia del club

Ronaldinho File Photo

Si ritira Ronaldinho, Pallone d'oro del 2005. Tre stagioni nel Milan

Il brasiliano, 37 anni, da quasi due non gioca partite ufficiali pur essendo tesserato del Fluminense. Ha giocato nel Psg e nel Barca