Martedì 08 Marzo 2016 - 13:00

No Tav, protesta a Venezia per il vertice Renzi-Hollande

Fumogeni contro le navi: le forze dell’ordine rispondono utilizzando gli idranti contro i manifestanti

Manifestazione dei No Tav e No Grandi Navi a Venezia

Protesta spettacolare in acqua a Venezia dei No Tav, per protestare nella città che ospita oggi l'incontro tra il premier Matteo Renzi e il presidente francese Francois Hollande. Decine di No Tav hanno sparato fumogeni anche contro le navi delle forze armate, al termine del Canal della Giudecca, parte Sud di Venezia, partendo dalla stazione di Santa Lucia. Le navi dispiegate per la sicurezza rispondono con degli idranti ad acqua. Il corteo navale, secondo quanto deciso con le forze dell'ordine, termina a Punta della Dogana, di fronte al Palazzo Ducale che ospiterà i due leader e i loro ministri, dall'altra parte del bacino di San Marco. A dar supporto alle barche, dalle calli, ci sono altri militanti in corteo.

I manifestanti che si oppongono alle grandi navi a Venezia si sono, infatti, uniti a un centinaio di No Tav che hanno sfilato per le calli. Tra le bandiere sventolate, oltre alle scritte contrarie all'Alta Velocità in Val Susa, c'è anche quella che dice: No grandi navi. Alcune di queste bandiere sventolano alle finestre dei veneziani.
 

 

I NO TAV INDIETREGGIANO. Le navi della Guardia costiera, della Guardia di Finanza e della Polizia hanno poi tentato di disperdere i No Tav che hanno sparato fumogeni, anche contro le navi delle forze armate, Nel bacino di San Marco, ormeggiata a qualche metro, un'enorme nave della Guardia costiera. L'obiettivo delle forze dell'ordine è non far sbarcare la protesta in piazza San Marco. Diversi No Tav si sono allontanati.

SINDACO BRUGNANO: LI ABBIAMO INNAFFIATI. I militanti No Tav che hanno manifestato sul canale della Giudecca prima dell'incontro dei ministri di Italia e Francia, riuniti a Palazzo Ducale a Venezia? "Li abbiamo solo un po' innaffiati", scherza il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro. "La giornata di oggi dimostra che tutti quanti possono discutere: è stata fatta una manifestazione ordinata, non è successo niente, li abbiamo solo un po' innaffiati quando hanno cercato di superare la zona rossa", ha spiegato Brugnaro, riferendosi all'uso degli idranti da parte della Guardia di Finanza contro i militanti che tentavano di entrare nel bacino di San Marco.

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ospedale di Romano di Lombardia

Macerata, morto in ospedale dopo mix farmaci prof condannato per abusi

La sentenza a tre anni di reclusione con l'accusa di violenza sessuale nei giorni scorsi

Forte scossa di terremoto 4.2 in Molise: paura e gente in strada

Panico in tutta la regione, da Termoli a Campobasso. Avvertita anche in Abruzzo e Puglia

Udine, ritrovate le gemelline scomparse: erano in un bosco con il loro cane

Le bambine si erano allontanate da casa con il cane di famiglia mentre la madre stava preparando la cena