Domenica 01 Maggio 2016 - 13:45

Primo Maggio, tensione a Milano allo 'spogliarello dei diritti'

Spintoni tra security e Usb allo store Zara. Uno dei sindacalisti denuncia: ferito alla gamba

Tensione allo store Zara di Milano

Tensione stamattina a Milano allo spogliarello dei diritti organizzato dal sindacato Usb davanti lo store Zara di piazza Duomo per protestare contro l'apertura dei negozi nei giorni festivi come il primo maggio. I manifestanti, che hanno allestito un gazebo e striscioni proprio davanti all'ingresso del negozio e hanno cercato di regalare rose ai lavoratori e hanno iniziato a spogliarsi in via provocatoria. Durante la manifestazione il clima si è fatto teso, i rappresentanti sindacali hanno tentato di entrare nel negozio, nonostante le serrande abbassate, dopo essere rimasti solo con la biancheria intima indosso. A quel punto sono venuti a contatto con gli addetti alla sicurezza del negozio e si sono spintonati: uno dei sindacalisti è finito a terra nel negozio, lamentando di essersi stato ferito a una gamba. Sul posto sono arrivati gli operatori del 118 con un'ambulanza per verificare le sue condizioni di salute.
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Matteo Salvini in via a Sant’Albino a Monza, da Sergio Bramini

Bramini non si arrende: "Politica ascolti la rabbia, sarò consulente del governo"

L'imprenditore monzese ha dovuto dichiarare fallimento nonostante un credito nei confronti della pubblica amministrazione di diversi milioni di euro. Ma adesso è pronto a lottare e ripartire

Casapound presenta il programma in vista delle elezioni del 4 marzo

Milano, aggressione neofascista: vittime riconoscono candidata di CasaPound

Le due donne picchiate non hanno dubbi: c'era anche Angela De Rosa nel gruppo di aggressori

Padova vs Feralpisalò

Bullismo contro un compagno di scuola: arrestati due sedicenni

E' successo a Zogno (Bergamo). I ragazzi sono stati messi in comunità. Botte e piccoli taglieggiamenti

Roma: operazione antiprostituzione

Milano, ottantunenne spara a trans: "Non devi stare qui"

E' successo in viale Fulvio Testi. Prima aveva consumato un rapporto con la trans brasiliana. Ferita ne avrà per 60 giorni