Venerdì 05 Agosto 2016 - 16:45

Milano, prime unioni civili: la gioia di Elena e Cristina

Dopo di loro è stata la volta di Paolo e Alessandro

Prime unioni civili a Milano: tanta emozione per Elena e Cristina

Tanta emozione per Elena Donzellini e Cristina Cassinelli, 47 e 49 anni, le prima milanesi che oggi hanno celebrato la loro unione civile. "Abbiamo aspettato tanto e finalmente siamo contente. Quest'anno abbiamo festeggiato i vent'anni di convivenza. Volevamo proteggerci reciprocamente e avevamo bisogno di questa legge come tutte le persone che si amano per potersi proteggere, e appena è stato possibile ci siamo prese questo diritto", hanno raccontato le spose al termine della cerimonia. Dopo i festeggiamenti, le aspetta un viaggio alle Maldive.

Dopo di loro è stata la volta di Paolo Paolillo e Alessandro Giavanetti, rispettivamente 32 e 35 anni. Insieme da sei anni, dopo l'approvazione della legge Cirinnà si sono prenotati tra i primi per dire "sì" davanti al sindaco Giuseppe Sala. La lista d'attesa è già molto lunga.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Matteo Salvini in via a Sant’Albino a Monza, da Sergio Bramini

Bramini non si arrende: "Politica ascolti la rabbia, sarò consulente del governo"

L'imprenditore monzese ha dovuto dichiarare fallimento nonostante un credito nei confronti della pubblica amministrazione di diversi milioni di euro. Ma adesso è pronto a lottare e ripartire

Casapound presenta il programma in vista delle elezioni del 4 marzo

Milano, aggressione neofascista: vittime riconoscono candidata di CasaPound

Le due donne picchiate non hanno dubbi: c'era anche Angela De Rosa nel gruppo di aggressori

Padova vs Feralpisalò

Bullismo contro un compagno di scuola: arrestati due sedicenni

E' successo a Zogno (Bergamo). I ragazzi sono stati messi in comunità. Botte e piccoli taglieggiamenti

Roma: operazione antiprostituzione

Milano, ottantunenne spara a trans: "Non devi stare qui"

E' successo in viale Fulvio Testi. Prima aveva consumato un rapporto con la trans brasiliana. Ferita ne avrà per 60 giorni