Martedì 08 Marzo 2016 - 17:15

Primarie Napoli, Orfini: Risultato non in discussione

"C'è una commissione competente sullo svolgimento delle primarie che deve assumere una decisione, verificando i fatti"

Primarie Napoli, Orfini: Risultato non in discussione

"Mi sembra che il video racconti una cosa evidentemente da chiarire bene, da verificare nel dettaglio, cosa che noi abbiamo chiesto di fare agli organismi competenti di valutare le primarie e credo faranno in tempi brevissimi". Così il presidente del Pd Matteo Orfini sulle primarie di Napoli dopo il video pubblicato da Fanpage.it in cui si vedono consiglieri comunali e militanti dare un euro a chi non ce l'ha per votare ai gazebo del centrosinistra e scegliere il candidato sindaco partenopeo. "Se ci sono stati illeciti, anche cose non penalmente rilevanti, ma discutibili nel merito della regolarità dello svolgimento di quel singolo caso, mi sembra giusto che si prendano provvedimenti su quel singolo caso. Ma non è lecito inficiare l'esito delle primarie che, anzi, si sono svolte nel 99% dei casi in modo impeccabile, anche rispetto a tutte le precedenti elezioni primarie", ha spiegato Orfini. "Io credo - ha aggiunto il commissario del Pd romano, oggi ascoltato in commissione parlamentare Antimafia - che il risultato non sia in discussione, che le primarie non vadano annullate e che si debba intervenire sui singoli casi".

"In una coalizione che ha delle regole - ha aggiunto Orfini, rispondendo a chi gli chiedeva se si dovessero annullare i voti dei seggi in cui sono stati dati i soldi necessari per votare -, non posso decidere io e non è neanche giusto che io dica cosa si debba fare sulla base di un video. C'è una commissione competente sullo svolgimento delle primarie che deve assumere una decisione, verificando i fatti". Ai cronisti che gli chiedono cosa avrebbe fatto Matteo Renzi, Orfini risponde: "Il primo e il secondo Matteo Renzi sono sempre stati garantisti. E' giusto attivare i controlli e verificare se ci sono irregolarità".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Referendum sull'autonomia della Lombardia, a Lozza il voto di Roberto Maroni

Referendum autonomia, Veneto al 57,3%, trionfa il Sì al 98,1%. Lombardia: "Sì" al 95,3%

Alle 3 del mattino (573 comuni su 575) il Veneto al 57,3%%. La Lombardia è ufficialmente ferma ai 37,07%. Il dato definitivo dovrebbe essere intorno al 40%. Zaia: "Qui comincia il big bang. Chiederemo che restino i nove decimi delle tasse"

Referendum sull'autonomia del Veneto, a San Vendemiano il voto del governatore Luca Zaia

Referendum autonomia: alle 19 l'affluenza è del 50,1% in Veneto, Lombardia al 31,81%

Dai risultati dipenderà il potere contrattuale dei due presidenti di Regione nell'eventuale trattativa con il governo per ottenere la gestione a livello regionale di materie oggi di competenza centrale. Raggiunto il quorum in Veneto

Referendum, elettore fa più di 6mila km per andare a votare in Veneto

Referendum, elettore fa più di 6mila km per andare a votare in Veneto

Marco Gambaretto vive e lavora nel Golfo Persico ma ha deciso di tornare a San Giovanni Ilarione, in provincia di Verona, per andare alle urne

Mdp tende la mano al Pd. Ma Renzi: "Prima ok a Rosatellum"

Speranza apre ai dem e si dice pronto a una coalizione di centrosinistra