Domenica 06 Marzo 2016 - 23:30

Primarie Pd, a Roma Giachetti in testa. A Napoli vince Valente

Scrutinio in corso nella capitale il vicepresidente alla Camera avrebbe il 66% dei voti 

Roberto Giachetti

Si sono chiusi i seggi delle primarie del centrosinistra per le amministrative a Roma, Napoli, Bolzano, Cosenza, Benevento, Grosseto e Trieste. Nella Capitale si sfidano per la candidatura a sindaco Chiara Ferraro, Roberto Giachetti, Gianfranco Mascia, Roberto Morassut, Stefano Pedica e Domenico Rossi. A Napoli sono in lizza: Antonio Bassolino, Antonio Marfella, Marco Sarracina e Valeria Valente.

GIACCHETTI IN TESTA. Per le primarie del centrosinistra per scegliere il candidato sindaco di Roma sono state scrutinate 48 sezioni su 197: Giachetti, vicepresidente della Camera, è al 66, 16 per cento, Morassut al 27,52%, Pedica all'1,39%, Mascia allo 0,78%, Ferraro all'1,5%, Rossi al 3,32%. Lo ha detto lo staff di Giachetti presso il comitato.

VALENTE ANNUNCIA VITTORIA. Quando ormai è stata scrutinata più della metà dei voti, Valeria Valente è la vincitrice delle primarie del centrosinistra a Napoli. I dati ufficiali, probabilmente, si avranno solo domani mattina ma la candidata ha già annunciato la sua vittoria che, secondo i primi dati, si aggirerebbe attorno al 47% dei voti contro il 41% dell'avversario Antonio Bassolino. Valente si è detta "gioiosa, felice e contenta del grande sostegno e calore ricevuti". "Ora - ha aggiunto - bisogna mettersi pancia a terra per sconfiggere De Magistris, il centrodestra e gli altri competitori di questa campagna elettorale".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Camera dei Deputati - Consultazioni del Presidente incaricato Roberto Fico

Di Maio: "Con la Lega finisce qui, Pd venga al tavolo". Martina: "Se M5S chiude con Salvini pronti al confronto"

Salvini: "Amoreggiano solo per andare al potere". Apertura dei dem dopo il colloquio, ma la linea definitiva da tenere si deciderà in direzione

Il Presidente Mattarella riceve Roberto Fico nell'ambito delle Consultazioni

Pd diviso sul dialogo col Movimento 5 stelle. Marcucci: "Dura, ma possibili sorprese"

Franceschini: "Stop a pregiudizi, non possiamo dire sempre no". Salvini duro: "Farò di tutto per evitare dem al governo"

Montecitorio, gli arrivi alla seduta inaugurale della nuova Camera della diciottesima legislatura

Di Maria (Pd): "Sul dialogo con M5S consultiamo gli iscritti"

Parla il tesoriere del gruppo dem alla Camera. "Premessa al dialogo: chiudere con la Lega. O parlano con loro o parlano con noi"

Elezioni Regionali Molise, vince Donato Toma

Molise, chi è presidente Toma che ha riportato il centrodestra a vittoria

Ha vinto grazie alla coalizione di centrodestra che aveva all'interno ben nove partiti