Giovedì 21 Luglio 2016 - 19:00

Prescrizione, c'è la intesa tra Ap e Pd: stop a 18 anni

Procedono i lavori sul ddl che riforma il processo penale

Gabriele Albertini, senatore di Ap

Procedono i lavori in commissione Giustizia del Senato sul ddl che riforma il processo penale ed è arrivato l'ok all'emendamento a firma dei senatori di Ap, Gabriele Albertini e Laura Bianconi, che prevede lo stop a 18 anni della prescrizione, a non più quindi della metà di quelli previsti per tutti i reati di corruzione. Si formalizza così l'accordo di maggioranza annunciato. Bocciato, invece, l'emendamento con il quale si prevedeva lo stop della prescrizione dopo una sentenza di condanna in primo grado. Sulla norma ieri i due relatori Pd, Felice Casson e Giuseppe Cucca, si erano divisi, con Cucca che aveva tolto la sua firma. A tenere in vita l'emendamento la sottoscrizione del senatore M5S Maurizio Buccarella. 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Melendugno, protesta anti-Tap

Gasdotto Tap, inammissibile l'emendamento per arrestare chi entra nei cantieri

Lo stop in commissione Bilancio. Il M5S: "Era l'ennesimo abuso della politica che calpesta le comunità per favorire le lobby"

Assemblea Dems

Centrosinistra, Orlando richiama a unità, ma critica nome Grasso in Leu

Pietro Grasso sembra volersi smarcare dal Pd, e a distanza promette un "programma di cambiamento"

Ginocchiata all'arbitro: il Millennial scelto da Renzi lascia la direzione Pd

Gianluca Vichi si scusa ma critica la stampa: "Accanimento eccessivo nei miei confronti"

Pensioni, Renzi contro Di Maio: "E' una vera follia tagliare quelle da 2.300 euro"

Scontro sulle cifre tra il segretario Pd e il candidato M5S. Il pentastellato replica: "Vogliamo ridurre quelle oltre 5mila euro"