Martedì 22 Dicembre 2015 - 15:45

Prepara la pelle alle feste con questi semplici trucchi di bellezza

Le parole d'ordine? 'Moderazione' e idratazione

Bicchiere d'acqua

Non vogliamo farci trovare impreparate alle feste, e questo vale tanto per i regali, quanto per la nostra bellezza. Se quello tra Natale e l’Epifania è un periodo di gioia e condivisione, ma la nostra pelle può risentirne. Notti piccole, concessioni caloriche e alcoliche, debito di sonno. Ecco qualche facile suggerimento per la cura della pelle, per essere sempre al meglio indipendentemente da quanti inviti a feste riceviamo.

No allo stress, sì alla moderazione. Le vacanze invernali concentrano diversi fattori di stress per la pelle tutti insieme. Un livello di impegni superiore al solito, ospiti che ci vengono a trovare da altre città, oppure nostre trasferte dai parenti, la corsa ai regali e ai pacchetti cercando di rendere felici più persone. A questo si uniscono gli eccessi alimentari. Troppo alcol disidrata e spegne la pelle bloccando l’assorbimento di vitamine e minerali, mentre troppi dolci e carboidrati semplici possono gonfiare la pelle. Quindi? Moderazione anzitutto: cerchiamo di non esagerare, ne va della linea e del viso.

Giocare d’anticipo. Fermiamoci un attimo tra le corse e gli impegno e dedichiamo del tempo a coccolarci. Facciamo un peeling o una maschera cosmetica per aiutare il rinnovamento cellulare, eliminare le impurità e idratare la pelle. Ci permetterà di non sembrare grigie nelle foto ricordo. Ma facciamolo per tempo, almeno qualche giorno prima della festa, perché le eventuali irritazioni delle pelle siano passate.

Creme multitasking. E’ il momento di usare creme viso, che facciano bene il loro lavoro, che ci lascino con la pelle morbida e senza la sensazione che “tiri”, e che possibilmente abbiano più caratteristiche a seconda delle nostre necessità: con filtro solare, nutrienti opacizzanti, rassodanti, antietà, antimacchie... l’importante è che diano i massimo per proteggere la nostra pelle in un periodo così intenso.

Aumentare l’idratazione. Dovrebbe essere scontato, ma non ci stancheremo mai di ripeterlo. Idratarsi è facile come bere un bicchiere d’acqua, quindi tanto vale farlo. E ripetere il gesto otto volte durante il giorno. E poi usare un umidificatore negli ambienti di casa, anche solo uno di quelli da termosifone, per combatere il clima secco dato dal riscaldamento, che prosciuga la pelle.

Esfoliazione meccanica. Per avere la pelle liscia e pulita ci vuole uno sforzo in più. Una spugnetta esfoliante o un guanto apposito aggiunge una delicata esfoliazione alla routine di pulizia del viso e rende più morbida la pelle, minimizza i pori, riduce la desquamazione e prepara la pelle ad assorbire meglio i nutrienti.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Vanessa Incontrada disegna la nuova capsule collection per Elena Mirò

Vanessa Incontrada disegna capsule collection di Elena Mirò

Al concept store Miroglio Piazza della Scala a Milano il lancio della collezione disegnata dall'attrice

Italiani pazzi per lo shiatsu, dal 18 al 25 la settimana dedicata

Italiani pazzi per lo shiatsu, per liberarsi dallo stress

"Uno dei principali benefici è che è uno strumento per conoscere meglio se stessi"

Moda, Noemi testimonial per Fiorella Rubino con la collezione 'Remix'

Noemi testimonial per Fiorella Rubino con la collezione 'Remix'

La cantante ha reinterpretato i look della collezione autunno/inverno 2016

Venezia 73, Carrozzini: Vi racconto mia madre, la stilista Franca Sozzani

Carrozzini: Vi racconto mia madre, Franca Sozzani

Il regista figlio d'arte ha presentato alla mostra 'Franca: caos and creation'