Mercoledì 21 Settembre 2016 - 16:30

Premio Momenti di Sport: trionfa foto di Davide Spada di LaPresse

Il fotografo bresciano vince con i volteggi delle “farfalle” israeliane della ginnastica ritmica a Rio

Premio Momenti di Sport: trionfa foto di Davide Spada di LaPresse

Un’immagine di particolare effetto dei volteggi delle “farfalle” israeliane della ginnastica ritmica, alle finali di Rio 2016, ha vinto il primo premio del concorso fotografico “Momenti di Sport-Campione d’Italia” 2016, indetto per il sesto anno dal Gruppo Lombardo Giornalisti Sportivi (GLGS)-USSI Lombardia in collaborazione con il Casinò di Campione d’Italia.

Vincitore è il fotografo bresciano Davide Spada, collaboratore di LaPresse, che con la sua immagine realizzata in multiesposizione ha saputo riprodurre le veloci rotazioni delle ginnaste e dei loro nastri colorati. Spada aveva ottenuto la menzione speciale nell’edizione dello scorso anno, per la foto del saluto di Javier Zanetti ai tifosi nella serata d’addio al calcio giocato.

Scritto da 
  • redazione
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FILES-GOLF-AUS-LYLE

Addio a Jarrod Lyle, il golfista muore a 36 anni

Ucciso dalla leucemia, lascia due bambini. E' mancato proprio la vigilia del Pga Championship che comincia oggi in Connecticut

Parata militare per la Festa della Repubblica

Invictus Games, il 'giallo' del normodotato che gioca a rugby in carrozzina

Tante le reazioni di militari, disabili e non, e dei loro familiari a questa vicenda che avrebbe suscitato diversi malumori negli ambienti vicini alla Difesa

Olimpiadi Rio 2016, Giovanni Pellielo medaglia d'argento nel tiro a volo

Tiro a volo, Europei: Rossi-Pellielo vincono oro nel trap misto

La coppia azzurra in finale ha commesso solo tre errori conquistando l'oro con 47/50, nuovo Record del mondo ed europeo

Conferenza stampa di Giovanni Malago' dopo la giunta per la candidatura per le Olimpiadi invernali 2026

Olimpiadi 2026, Cio accoglie con favore tris Italia. Veneto esulta

Zaia parla di accoglienza favorevole, ma il sindaco di Milano Sala sperava nel ruolo di capofila della candidatura