Domenica 14 Febbraio 2016 - 15:15

Premier League: Welbeck gela Ranieri, Arsenal-Leicester 2-1

I Gunners salgono così a -2 dai Foxes di Claudio Ranieri ancora in vetta alla classifica

Arsenal - Leicester City

 L'Arsenal ha battuto il Leicester 2-1 in rimonta nel big match della 26/a giornata della Premier League. I Gunners si portano così a -2 dai Foxes di Claudio Ranieri che restano al comando della classifica. In un Emirates in cui i tifosi delle due squadre sono entrati in ritardo per protestare contro lo spostamento di calendario per motivi televisivi (la gara era in programma ieri alle 16, ndr), il Leicester ha sognato a lungo un altro colpaccio dopo quello di sette giorni fa in casa del Manchester City.

Il solito Vardy ha portato in vantaggio gli ospiti su rigore al 45'. Nella ripresa però il Leicester è rimasto in dieci per l'espulsione di Simpson al 54' e l'Arsenal ne ha subito approfittato: i Gunners hanno trovato il pareggio al 70' con un destro da centro area del neo entrato Walcott su assist di Giroud e operato il sorpasso in pieno recupero con l'altro neo entrato Welbeck che ha deviato di testa alle spalle di Schmeichel una punizione dalla trequarti di Ozil

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Europa League, la diretta di Fiorentina e Inter

Europa League, Inter sotto di 2 gol. Fiorentina vince 5-0

In campo i viola contro il Qarabağ, i nerazzurri contro lo Sparta Praga

 Inter, i manager a lezione di cultura cinese

Inter, i manager a lezione di cultura cinese

Impareranno a conoscere meglio le abitudini e i modelli di comportamento dei colleghi asiatici

Pallotta: Nessuna trattativa per cedere la Roma ai cinesi

Pallotta: Nessuna trattativa per cedere la Roma ai cinesi

Il presidente giallorosso smentisce la vendita di quote a Cina Evergrande o a terzi

Ancelotti: Nelle squadre non possono esserci clan

Ancelotti: Nelle squadre non possono esserci clan

In anteprima parti della sua autobiografia, scritta con Chris Brady e Mike Forde