Domenica 23 Ottobre 2016 - 19:00

Premier League, poker di Conte a Mourinho: Chelsea-United 4-0

Pareggio all'Etihad Stadium per il Manchester City, che non va oltre l'1-1 con il Southampton

Premier League, poker di Conte a Mourinho: Chelsea-United 4-0

Un grande Chelsea travolge il Manchester United per 4-0 a Stamford Bridge in un match valido per la nona giornata della Premier League inglese. Il terzo successo di fila rilancia le ambizioni della squadra di Antonio Conte, ora quarta in classifica con il Tottenham ma a solo un punto dal terzetto di testa composto da Manchester City, Liverpool e Arsenal. Continua a non ingranare, invece, lo United di Jose Mourinho. I Red Devils incassano la terza sconfitta nelle ultime sei partite e scivolano a -6 dalla vetta. Gara senza storia: sblocca il risultato dopo appena 1' Pedro, che su un lancio dalle retrovie di Marcos Alonso approfitta di un clamoroso liscio in uscita di De Gea. Raddoppio dei Blues al 21' con Cahill in mischia su calcio d'angolo, ma anche in questo caso totalmente ferma la difesa dello United. Nella ripresa il Chelsea dilaga, al 62' Hazard firma il 3-0 con un destro rasoterra sul secondo palo in area di rigore. Chiude i conti al 70' Kante che dribbla tre difensori del Manchester prima di battere De Gea in diagonale. Nelle file della squadra di Mourinho deludenti le prestazioni di Pogba e Ibrahimovic.

CITY-SOUTHAMPTON 1-1. Pareggio all'Etihad Stadium per il Manchester City, che non va oltre l'1-1 con il Southampton. Vanno in vantaggio i Saints al 27' con Redmond, pareggia i conti il baby Iheanacho al 55'. Con questo risultato i Citizens agganciano in vetta l'Arsenal e il Liverpool a quota 20 dopo la nona giornata di Premier League.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

La Fifa: Tolleranza zero, chi è colpevole deve essere punito

Calcio, polizia britannica apre indagine su scandalo abusi minori

La Fifa: Tolleranza zero, chi è colpevole deve essere punito

Balotelli: Se sto bene sono da Pallone d'Oro

INTERVISTA - Balotelli: Se sto bene sono da Pallone d'Oro

L'ex attaccante rossonero è stato ceduto al Nizza la scorsa estate

Giocatore Chapecoense sopravvissuto a disastro aereo torna a camminare

Giocatore Chapecoense sopravvissuto torna a camminare

La squadra brasiliana era a bordo del velivolo precipitato vicino Medellin

Guardiola 'snobba' Mou: Difficile che vinca Premier League

Guardiola 'snobba' Mou: Difficile che vinca Premier League

L'allenatore del City precisa: "Lo United ha qualità per arrivare nelle prime quattro posizioni"