Martedì 26 Dicembre 2017 - 15:30

Premier League, Kane show: Tottenham travolge Southampton 5-2

Con un'altra tripletta sale a 39 reti in campionato nell'anno solare: battuto Messi nella corsa a miglior marcatore 2017

Tottenham v Southampton - Premier League

Il Tottenham cala la manita al Southampton nel Boxing Day di Premier League ed irrompe in zona Champions. Gli Spurs di Pochettino, prossimi avversari della Juventus negli ottavi del torneo europeo, hanno travolto 5-2 il Southampton nell'incontro valido per la 20/a giornata. Grande protagonista, dopo il tris calato al Burnley, Harry Kane, autore di un'altra tripletta (22', 39' e 67') che gli consente di salire a 39 reti in campionato nell'anno solare: battuto Messi nella corsa a miglior marcatore 2017. A segno per la squadra di Pochettino anche Alli (49') e Son (51'). Di Boufal (64') e Tadic (82') i gol dei 'Saints': Gabbiadini entra in campo solo nell'ultima mezz'ora.

Il Tottenham sale a 37 punti e scavalca al quarto posto il Liverpool, atteso nel tardo pomeriggio dal match con lo Swansea. Il Southampton resta fermo a quota 19, a +3 dalla zona retrocessione.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ronaldinho File Photo

Si ritira Ronaldinho, Pallone d'oro del 2005. Tre stagioni nel Milan

Il brasiliano, 37 anni, da quasi due non gioca partite ufficiali pur essendo tesserato del Fluminense. Ha giocato nel Psg e nel Barca

Real Madrid vs Villareal - La Liga spagnola

Ronaldo e il futuro (incerto): l'agente pronto a negoziare l'addio al Real

Secondo i media portoghesi, in casa Blancos si starebbero esaminando le varie proposte per trattare sulla partenza del fuoriclasse

Liverpool v Manchester City - Premier League

Premier League, pioggia di gol e spettacolo: il Liverpool supera il City 4-3

Dopo 23 giornate cade l'imbattibilità della squadra di Guardiola, capolista in campionato con 62 punti. I Reds salgono a 47

"Guarda come i cioccolatini si fondono al sole": è bufera sullo Spartak Mosca

Il commento razzista in un video pubblicato su Twitter. Il club si difende: "Era uno scherzo"