Sabato 13 Agosto 2016 - 19:00

Premier, esordio amaro per Leicester di Ranieri: 2-1 dall'Hull

Buona la prima per Guidolin e Mazzarri: Swansea 1-0 al Burnley, Watford 1-1 con Southampton

Premier, esordio amaro per Leicester di Ranieri: sconfitto 2-1 dall'Hull

Esordio amaro per i campioni di Inghilterra del Leicester. Nella prima giornata della Premier League 2016/2017, la squadra di Claudio Ranieri ha perso per 2-1 in casa dell'Hull City. Padroni di casa in vantaggio al 46' con un gol in rovesciata di Diomande in mischia su azione di calcio d'angolo. In avvio di ripresa al 47' pareggio delle Foxes con un rigore di Mahrez concesso per fallo di Huddlestone su Gray. Al 57' l'Hull si riporta in vantaggio grazie ad un gran sinistro di Snodgrass da centro area dopo una respinta corta della difesa ospite.

AUTOCRITICA RANIERI. "Loro hanno giocato meglio". Così l'allenatore del Leicester Claudio Ranieri ha commentato ai microfoni di Sky Sport inglese la sconfitta nella prima giornata contro l'Hull City. "Abbiamo cercato di fare del nostro meglio, il nostro sforzo è stato incredibile ma individuale, non come una squadra", ha aggiunto il tecnico italiano. "Abbiamo provato a vincere ma a volte non è possibile. Abbiamo fatto alcuni errori e ora dobbiamo pensare a dove li abbiamo fatti", ha concluso Ranieri. Dopo il trionfo straordinario dello scorso anno contro ogni pronostico, per il Leicester non sarà facile ripetersi. "Questa stagione sarà più difficile rispetto allo scorso anno", ha ribadito Ranieri dopo il ko contro l'Hull City. "La scorsa stagione abbiamo dimostrato a noi stessi che siamo una ottima squadra e dobbiamo ripeterci", ha aggiunto il tecnico romano.

BENE GUIDOLIN E MAZZARRI.  Esordio positivo per Francesco Guidolin e Walter Mazzarri nella prima giornata della Premier League. Lo Swansea allenato da Guidolin si è imposto per 1-0 in trasferta in casa del Burnley grazie ad un gol di Fer all'82'. Fra i gallesi esordio da titolare per l'ex juventino Llorente al centro dell'attacco. Buona la prima anche per Mazzarri, il suo Watford ha pareggiato 1-1 in casa del Southampton pur giocando il finale in inferiorità numerica. Watford in vantaggio dopo 9' con il francese Capoue, il pari del Saints al 58' con Redmond. Al 76' la squadra di Mazzarri resta in dieci per l'espulsione di Watson.
 Nelle altre gare del pomeriggio, da segnalare il pareggio 1-1 fra Everton e Tottenham: Barkley al 5' porta avanti i padroni di casa, pareggio degli Spurs con un bel colpo di testa dell'ex romanista Lamela al 59'. Termina 1-1 anche la partita fra il neopromosso Middlesbrough e lo Stoke: i gol di Negredo all'11' e dell'ex interista Shaqiri al 67'. Vittoria esterna, infine, per il West Bromwich per 1-0 sul campo del Crystal Palace grazie al gol del bomber Rondon al 74'. Il programma odierno prevede anche alle 18.30 l'esordio di Pep Guardiola sulla panchina del Manchester City contro il Sunderland. Questi i risultati: Hull City-Leicester 2-1, Crystal Palace-West Bromwich 0-1, Everton-Tottenham 1-1, Middlesbrough-Stoke 1-1, Southampton-Watford 1-1.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Premier League - Manchester United vs Manchester City

Mourinho colpito da bottiglietta dopo derby Manchester

Il tecnico dello United coinvolto in una megarissa con i giocatori del City, ferito anche l'assistente di Guardiola

Cristiano Ronaldo jr. pazzo di Messi: "Grazie mio idolo"

Sul suo profilo Instagram pubblica una foto in cui stringe la mano al giocatore del Barcellona

Champions League - Olympiakos S.F.P., allenamento porte aperte

Barcellona: Messi rinnova fino al 2021, clausola da 700 mln

Alla scadenza del nuovo contratto, nel 2021, la 'Pulce' avrà giocato ben 17 anni con la prima squadra blaugrana

Champions League - Sevilla vs Spartak Moscow

Shock Siviglia: tecnico Berizzo ha il cancro. Monchi: Vincerai tu

L'argentino, 48 anni, sarà sottoposto alle cure del caso dopo ulteriori accertamenti medici