Martedì 20 Giugno 2017 - 16:00

Portogallo, nuovo maxi incendio a nord di Pedrógão Grande

Nella regione 64 persone hanno già perso la vita e oltre 150 sono rimaste ferite a causa dei roghi

Continua l'emergenza incendi in Portogallo

Non finisce l'incubo incendi nel Portogallo centrale, dove 64 persone hanno già perso la vita e oltre 150 sono rimaste ferite nei roghi che hanno colpito i boschi della regione. Un nuovo incendio di grandi dimensioni è divampato a Gois, 40 km a nord a nord di Pedrógão Grande, dove le fiamme hanno avuto origine. La situazione è stata definita "preoccupante" dal comandante della protezione civile Vitor Vaz Pinto. Il governo di Lisbona ha ordinato di evacuare numerosi paesi nella zona e ha chiesto aiuto al Marocco, che invierà mezzi aerei per contribuire a domare le fiamme, mentre le temperature restano elevate e il vento forte in tutta la zona.

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Brexit

Brexit, Londra: Un accordo con Ue più libero e senza frizioni possibile

Il ministero per la Brexit ha iniziato a diffondere documenti ufficiali in cui dettaglia la propria posizione negoziale sui temi chiave dell'uscita dall'Ue

Barcellona, l'imam di Ripoll sarebbe morto in esplosione ad Alcanar

Barcellona, l'imam di Ripoll sarebbe morto in esplosione ad Alcanar

Negli attentati terroristici di giovedì in Catalogna, a Barcellona e Cambrils, sono state uccise 15 persone

Marsiglia, auto contro fermata del bus: un morto. Arrestato l'autista

Marsiglia, auto contro fermate bus: un morto. Arrestato l'autista

Un ferito. Non è terrorismo, uomo avrebbe problemi psichiatrici

Foto diffusa da El Pais e tratta dal profilo Twitter del quotidiano spagnolo

Barcellona, pubblicate foto del killer in fuga dopo la strage

El Pais ha diffuso le immagini di Younes Abouyaaqoub