Giovedì 17 Marzo 2016 - 17:30

Delitto di Pordenone, un anno fa l'omicidio di Trifone e Teresa

In diretta a Pomeriggio 5 i genitori del giovane e i fratelli Gianni e Giuseppe

Pomeriggio 5, un anno fa delitto di Trifone e Teresa a Pordenone

Il 17 marzo del 2015 i fidanzati Trifone Ragone e Teresa Costanza venivano uccisi a Pordenone con 6 colpi di pistola. Un giallo arrivato a una svolta poche settimane fa, quando è finito in manette Giosuè Ruotolo, il presunto assassino della coppia. Se ne parla oggi a Pomeriggio 5, in collegamento in diretta con Eleonora e Francesco, genitori di Trifone, e i fratelli Gianni e Giuseppe. "Trifone - ricorda commossa la mamma del giovane - amava Teresa più della sua vita. E lei lo faceva sentire sempre protagonista". I fratelli - raccontano a Barbara - tutti i giorni indossano qualcosa di Trifone "per sentirlo ancora in mezzo a noi. Da quel giorno la nostra vita si è fermata".

 

Stasera a Pordenone sarà officiata una messa celebrativa in ricordo dei due giovani uccisi. Al momento la fidanzata di Giosuè, Rosaria Patrone si trova agli arresti domiciliari, accusata di favoreggiamento. "Sono dei criminali - dice a Pomeriggio 5 la mamma di Trifone - e non possono stare nella società. Anche lei deve finire in carcere e non stare ai domiciliari. La pena deve essere adeguata. Due innocenti sono stati uccisi: è stato un sacrilegio, è stato un atto del demonio. Dobbiamo pregare per scacciare il male".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Terremoto, messa per vittime. Renzi: Non aspettiamo altro sisma

Terremoto, messa per vittime. Renzi: Non aspettiamo altro sisma

Il premier assicura: "Amatrice la ricostruiremo più bella, la ricostruiremo lì"

Papa Francesco

Papa a famiglie vittime Nizza: Amore per disarmare l'odio

Bergoglio ha voluto esprimere compassione e affetto ai familiari dell'attentato del 14 luglio scorso

Torino, tir travolge auto, uccide 2 persone e fugge: neonata grave

Tir travolge famiglia in auto su A4: la neonata è grave

Le vittime del tragico incidente sono i genitori, morti entrambi. I tre figli della coppia sono rimasti feriti

Roma, crollo di una palazzina su Ponte Milvio

Roma, Raggi su crollo: Famiglie non sono sole ma evitiamo allarmismi

Inquilini protestano: Nessuno ci ha dato l'allarme. Siamo stati noi a uscire non ci hanno evacuato