Mercoledì 10 Febbraio 2016 - 17:15

Pomeriggio 5, clinica orrori: parlano i genitori dei bimbi

Il caso a Grottaferrata in provincia di Roma

Disabili percossi in una clinica a Grottaferrata

La puntata di oggi di Pomeriggio Cinque, condotto da Barbara d'Urso, apre sul caso della clinica degli orrori di Grottaferrata, in provincia di Roma, dove ragazzi disabili venivano segregati e picchiati. "In questi anni mio figlio tornava sempre con dei lividi sulle gambe e sulla schiena. Due anni fa mio figlio è stato ricoverato al Bambin Gesù e i medici hanno trovato sul 60% del corpo di mio figlio lividi, pizzichi e segni di strette di mani. Questi abusi sono stati sviluppati in tutte le casette, gli operatori sono gli stessi", ha raccontato il padre di uno dei ragazzi che frequentavano il centro. "Credevamo che si picchiassero fra di loro", ha riferito una mamma. "Alessio piangeva perchè non voleva andarci".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Brescia, Processo d'appello per Massimo Bossetti

Caso Yara, test dna che inchioda Bossetti valido, analisi irripetibile

Le motivazioni della sentenza con cui i giudici hanno condannato all'ergastolo il muratore di Mapello

Milano, in Centrale camper della Polizia di Stato contro la violenza sulle donne

#QuellaVoltaChe, su Twitter le donne raccontano le molestie subite

L'hashtag è stato lanciato dalla scrittrice Giulia Blasi e sta riunendo i racconti di centinaia di italiane

Latina, uccide ladro: indagato per eccesso colposo di difesa

Latina, uccide ladro: avvocato indagato per eccesso colposo di difesa

Francesco Palumbo, legale 47enne, ha sparato dopo aver sorpreso i malviventi in casa dei genitori

Corto Maltese - Frankfurt Buchmesse 2015

L'Antitrust assolve Corto Maltese dopo l'esposto del Codacons sul fumo

"La sigaretta risulta elemento caratterizzante il personaggio e costituisce espressione della non sindacabile libertà di manifestazione artistica"