Mercoledì 14 Dicembre 2016 - 15:15

Poletti: Con voto anticipato rinvio referendum sul Jobs act

La Consulta l'11 gennaio prenderà una decisione sull'ammissibilità dei quesiti

Poletti: Con voto anticipato rinvio referendum sul Jobs act

"Se si dovesse andare ad elezioni anticipate diventa ovvio che per legge l'eventuale referendum sul Jobs act sarebbe rinviato". Così il ministro del Lavoro Giuliano Poletti ha risposto a chi gli chiedeva se nel dibattito interno al Pd la decisione della Corte Costituzionale sul referendum sul Jobs act potesse creare e favorire nuove spaccature. Poletti sul merito dell'eventuale sentenza ha aggiunto che "il governo attende la decisione nel pieno rispetto delle competenze della Corte Costituzionale".

La Consulta tratterà dell'ammissibilità delle richieste relative a tre referendum popolari abrogativi in materia di lavoro e Jobs act l'11 gennaio.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

ITALY-ACCIDENT-BRIDGE-COLLAPSE

Genova, l'Independent attacca il governo: "Stolte accuse all'Ue"

Editoriale durissimo: "La gang di populisti ha cercato di sfruttare il tragico crollo del ponte a fini politici". La commissione: "Sicurezza spetta a concessionario"

Bari, iniziativa Coldiretti per salvare il grano italiano

Motovedetta italiana salva 170 migranti. Salvini attacca: "Non avvertiti"

Il barcone era nelle acque Sar maltesi ed è stato riaccompagnato dalle motovedette di La Valletta verso quelle italiane. Il ministero degli Interni: "Li riportino a Malta"

Crollo ponte Genova, il giorno dopo

Genova, Burlando: "Alla città servono nuove opere, non si torni indietro"

L'analisi dell'ex ministro dei Trasporti nel governo Prodi e presidente della Regione Liguria dal 2005 al 2015