Domenica 29 Aprile 2018 - 14:30

Poker Crotone, l'ex Trotta e Simy stendono il Sassuolo

Tre punti fondamentali per la salvezza

Crotone vs Sassuolo

Basta mezzora al Crotone per archiviare la pratica Sassuolo e portare a casa tre punti fondamentali per la salvezza. L'ex di turno Trotta (7 i centri in campionato per lui) e l'uomo del momento, Simy, con una doppietta a testa schiantano per 4-1 i neroverdi di Iachini a cui non basta una rete su rigore di Berardi tornato al gol dopo tre mesi.

I ragazzi di Zenga si portano ora a 34 punti in classifica, a -3 dagli emiliani, ma soprattutto a +5 sulla Spal terzultima impegnata oggi nel delicato spareggio contro l'Hellas Verona. Nel prossimo turno il Crotone sarà atteso dal Chievo a Verona, per giocarsi di fatto la salvezza in novanta minuti. Sconfitta senza gravi conseguenze, invece, per il Sassuolo che a tre giornate dalla fine ha comunque una classifica abbastanza rassicurante.

Per la sfida salvezza contro i neroverdi, Zenga schiera il solito 4-3-3 con Simy al centro dell'attacco affiancato da Trotta e Nalini. Iachini, forte di una classifica più tranquilla, schiera Ragusa esterno a destra nel 3-5-2, con Rogerio a sinistra e la coppia Berardi-Politano in attacco. Pronti via e spinto da uno Scida infuocato, il Crotone passa in vantaggio dopo appena 3': l'autore del gol è Trotta, con un preciso sinistro dal limite che si infila all'angolino alla destra di Consigli.

Il Sassuolo accusa il colpo, abbozza una timita reazione, ma è sempre la squadra di Zenga a fare la partita. Così al 16' arriva anche il raddoppio: su un cross dalla sinistra di Martella, Consigli in uscita smanaccia la palla sul corpo di Simy facendola carambolare in rete. Partita di fatto già incanalata a favore del Crotone, anche perchè alla mezzora ancora lo scatenato Trotta firma il 3-0 spingendo in rete nella porta sguarnita un assist al bacio di Nalini dalla sinistra. In pieno recupero, il Sassuolo torna in partita: l'arbitro Damato assegna, con l'ausilio del VAR un rigore, per un fallo in area di Faraoni su Politano. Dal dischetto Berardi accorcia le distanze.
 

Sassuolo decisamente più aggressivo in avvio di ripresa, con Iachini che si gioca anche la carta Babacar al posto di Ragusa. Il Crotone però si difende con ordine e concede pochi spazi. Bisogna attendere una ventina di minuti, infatti, per assistere alla prima azione degna di nota con un buon inserimento di Duncan che sbaglia però la conclusione da ottima posizione. Avanzando il proprio baricentro il Sassuolo finisce per concedere spazi al contropiede del Crotone e così alla mezzora i rossoblu di casa si divorano il gol del 4-1 con Martella, che a tu per tu con Consigli calcia addosso al portiere. Il poker finale lo firma invece ancora lo scatenato Simy all'89', con una bella girata di sinistro dopo una rapida ripartenza di Faraoni. Esplode lo Scida, Sassuolo definitivamente al tappeto. Sesto gol stagionale per il lungo attaccante nigeriano, sempre più idolo incontrastato della torcida rossoblu.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Sassuolo vs Roma - Serie A 2017-2018

Sciagurato Pegolo regala 3° posto alla Roma: Sassuolo ko 1-0

Prova di solidità dei capitolini, che controllano per tutto il match

Napoli vs Crotone - Serie A 2017-2018

Milik e Callejon regalano record a Sarri: Napoli-Crotone 2-1

La vittoria in casa della squadra di Sarri porta i ragazzi di Zenga alla retrocessione in Serie B