Venerdì 29 Luglio 2016 - 13:15

Pokemon Go, ferrovie Bulgaria: Via giocatori dalle rotaie

La compagnia Bdz agli utenti: "I Pokemon in realtà non esistono"

Pokemon Go, ferrovie Bulgaria: Via giocatori dalle rotaie

Le ferrovie dello Stato bulgare stanno sollecitando i giocatori di Pokemon Go a tenersi lontano dai binari. In un comunicato della compagnia ferroviaria Bdz si legge che "è in gioco la sicurezza degli utenti perchè i treni non si possono fermare rapidamente per evitare le persone sulle rotaie" e si ricorda che "i Pokemon in realtà non esistono".

In tema di sicurezza stradale, in Italia anche il Codacons ha fatto sentire la sua voce, chiedendo di vietare il gioco per evitare un aumento di incidenti.

Il videogioco installato tramite un'app su cellulari è diventato famoso in pochi giorni coinvolgendo 7 milioni di persone. 

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Car emissions figures

Germania, Amburgo è la prima città a imporre divieti a veicoli diesel

I veicoli che non rispettino gli standard di emissioni Euro 6 non potranno circolare in una zona di 580 metri della trafficata Max-Brauer-Allee

Georgia, prima donna di colore candidata come governatrice

Stacey Abrams ha vinto le primarie democratiche, a novembre le elezioni

Bruxelles, Mark Zuckerberg al parlamento europeo

Facebook, Zuckerberg si scusa all'Ue. "No ingerenze in future elezioni"

Il fondatore del social network al Parlamento europeo. Tajani: "Monitoreremo"

Donald Trump riceve il presidente sudcoreano Moon Jae-in alla Casa Bianca

Nord Corea, Trump: "Possibile un rinvio del vertice con Kim"

L'incontro tra il presidente Usa e il leader nordcoreano è fissato per il 12 giugno a Singapore