Venerdì 29 Luglio 2016 - 13:15

Pokemon Go, ferrovie Bulgaria: Via giocatori dalle rotaie

La compagnia Bdz agli utenti: "I Pokemon in realtà non esistono"

Pokemon Go, ferrovie Bulgaria: Via giocatori dalle rotaie

Le ferrovie dello Stato bulgare stanno sollecitando i giocatori di Pokemon Go a tenersi lontano dai binari. In un comunicato della compagnia ferroviaria Bdz si legge che "è in gioco la sicurezza degli utenti perchè i treni non si possono fermare rapidamente per evitare le persone sulle rotaie" e si ricorda che "i Pokemon in realtà non esistono".

In tema di sicurezza stradale, in Italia anche il Codacons ha fatto sentire la sua voce, chiedendo di vietare il gioco per evitare un aumento di incidenti.

Il videogioco installato tramite un'app su cellulari è diventato famoso in pochi giorni coinvolgendo 7 milioni di persone. 

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sventato attacco a San Pietroburgo grazie alla Cia. Putin ringrazia Trump

L'informazione fornita dall'agenzia ha permesso di arrestare alcuni terroristi, forse legati all'Isis, che preparavano attentati

Foto tratta dal profilo Twitter

Libano, diplomatica britannica strangolata dopo violenza sessuale

Il suo cadavere è stato trovato sul ciglio di una strada

Igor interrogato in Spagna: "Accetto processo in Italia"

Intanto, è caccia alla rete di complici che hanno concesso a Igor il russo di trasferirsi dall'Italia fino in Spagna

Pakistan, autobomba a Peshawar

Pakistan, attacco in chiesa a Quetta: almeno 8 morti e 45 feriti

Due uomini hanno aperto il fuoco quando la celebrazione della domenica era appena iniziata