Martedì 24 Maggio 2016 - 16:15

Poche aree verdi: abitanti a rischio stress, la top ten delle città

Indagine Coldiretti: Parchi e giardini rappresentano solo il 2,7% del territorio dei capoluoghi di provincia

Poche aree verdi: abitanti a rischio stress, la top ten delle città

Ogni abitante dispone mediamente di 31,1 metri quadrati di verde urbano in città, per un totale di 567 milioni i metri quadri di verde disponibile nei comuni capoluogo di provincia in Italia. E' quanto emerge da un'indagine della Coldiretti, nel commentare l'allarme dell'agenzia dell'Onu per l'ambiente (Unep) e dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) all'Assemblea delle Nazioni unite sull'ambiente a Nairobi. Lo studio Unep-Oms - sottolinea la Coldiretti - mette in luce come varie ricerche hanno associato la vicinanza a spazi verdi con livelli più bassi di stress e minori sintomi di depressione e ansia. Una scoperta scientifica che conferma un'opinione consolidata tra i cittadini, che chiedono alle amministrazioni comunali una sempre maggiore attenzione per garantire la disponibilità di ambienti naturali. Non solo le persone che si spostano verso aree urbane più verdi godono di sostanziali benefici alla loro salute mentale, ma secondo lo studio interagire con la natura può migliorare le facoltà cognitive di bambini con deficit dell'attenzione e di individui depressi.

Il verde urbano in Italia - sottolinea la Coldiretti - rappresenta il 2,7% del territorio dei capoluoghi di provincia (oltre 567 milioni di metri quadrati) per una media di 31,1 metri quadrati a testa. Tuttavia la situazione è profondamente diversa lungo la Penisola, con il 17,2% delle città in cui la dotazione pro capite è pari o superiore ai 50 metri quadrati per abitante, mentre nel 16,4% non si raggiunge la soglia dei 9 metri quadrati pro capite. Le disponibilità più elevate di spazi verdi si rilevano tra le città del Nord-est (50,1 metri quadrati), più che doppie rispetto a quelle del Centro, del Nord-ovest e delle Isole. La media del Sud (42,5 metri quadrati per abitante) risente delle elevate disponibilità dei capoluoghi lucani. Matera, Trento, Potenza, Sondrio, Iglesias, Terni, Pordenone, Gorizia, Reggio Calabria e Verbania salgono nella top ten dei capoluoghi con maggiore densità di verde pubblico per abitante mentre in fondo alla classifica si trova Caltanissetta e a seguire Crotone, Trani e Taranto, Trapani, Isernia, Olbia, Genova, Chieti, Barletta e L'Aquila.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Mamma uccide figli a Suzzara in provincia di Mantova

Catania, due anziane sorelle uccise in casa: ipotesi rapina

I corpi trovati nella loro nella loro abitazione di Ramacca messa a soqquadro. Indagano i caraninieri

Processo a carico di Marco Cappato, accusato di aiuto al suicidio per vicenda dj Fabo

Dj Fabo, Cappato: "Era mio dovere aiutarlo a morire"

L'esponente dei Radicali al processo che lo vede imputato per aiuto al suicidio e per aver accompagnato in auto in Svizzera il 40enne milanese

Senato - ddl su biotestamento

Legge sul Biotestamento, il Senato approva i primi articoli

Superati senza ostacoli anche i voti segreti. Il testo completo dei primi due articoli