Giovedì 12 Ottobre 2017 - 20:00

P!nk torna con 'Beautiful Trauma': tra ballad e dance floor

Il disco è stato anticipato dall'uscita del singolo 'What about us?', già primo nella classifica dei brani più venduti su iTunes in Italia e in altri 26 Paesi

P!nk torna con 'Beautiful Trauma': tra ballad e dance floor

Per qualche strano motivo, quando si parla di popstar al femminile non viene mai nominata. Si pensa a Lady Gaga, Rihanna, Beyoncé, Katy Perry. Lei rimane esclusa dal novero delle grandi voci e performer. Ed è un errore: P!nk è una delle vocalità e personalità più interessanti del mondo musicale degli ultimi quindici anni. Lo dimostra, ancora una volta, con il suo ultimo lavoro: l'album 'Beautiful Trauma'.

Il disco è stato anticipato dall'uscita del singolo 'What about us?', che ha già incassato una serie di successi impressionanti: primo nella classifica dei singoli più venduti su iTunes in Italia e in altri 26 Paesi, al numero uno nell'airplay radiofonico in Europa. Il brano ha superato i 90 milioni di stream e il video conta oltre 86 milioni di visualizzazioni. La canzone rappresenta perfettamente il resto del progetto che mischia pezzi da dance floor a ballad romantiche, il tutto prodotto in maniera magistrale.

Singolo a parte, il brano più convincente è sicuramente 'Revenge' con il featuring di Eminem. Nonostante la presenza del 'duro' del rap, è la canzone più leggera di tutte: scanzonata e allegra, da fischiettare. Impossibile non tenere il tempo, soprattutto quando interviene 'the real Slim Shady'. Ma non sono da sottovalutare le ritmate 'Where we go' e 'Whatever you want', oltre a 'Beautiful Trauma' che dà il titolo all'album. E' negli ultimi due brani, però, che P!nk si toglie un sassolino: nei lenti 'Wild Hearts' e 'You get my love' può far sentire tutta la forza, l'estensione e la potenza di cui la sua voce è capace. Ed è tanta, anche se mai forzata: da crooner esperta.

L'abilità vocale in P!nk si unisce ad una personalità forte ed eclettica. Basti pensare al commovente discorso rivolto alla figlia agli Mtv Vma, quando ritirando il premio per i suoi 17 anni di carriera ha sottolineato l'importanza dell'autostima e di rimanere sempre fedeli a se stessi. Per essere una grande popstar servono tutte e due le cose, e P!nk le ha.

Scritto da 
  • Chiara Troiano
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Izi

Il 28 ottobre prende il via il 'Pizzicato tour' di Izi

Le tappe invernali iniziano da Pozzuoli (Napoli)

Album charts

Liam Gallagher live in Italia: 26 febbraio a Milano, 27 a Padova

Da giovedì 19 ottobre parte la prevendita dei biglietti

Elio e le storie tese si sciolgono: ultimo live il 19 dicembre

Elio e le storie tese si sciolgono: ultimo live il 19 dicembre

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi"

George Michael single

George Michael: Freedom, il cantante si racconta nel suo ultimo lavoro

Il testamento di George Michael è un documentario che sabato 21 ottobre sarà trasmesso su Sky Arte