Lunedì 09 Maggio 2016 - 10:00

Playoff Nba: Cleveland in finale Conference, Thunder-Spurs su 2-2

Altro 'cappotto' per i Cavs, che restano imbattuti nei playoff Nba

NBA: Playoffs, Cleveland elimina Atlanta

Cleveland chiude la serie con Atlanta e vola alla finale di Eastern Conference. Altro 'cappotto' per i Cavs, che restano imbattuti nei playoff Nba: gli Hawks si arrendono anche in gara-4, battuti in casa 100-99. Nelle file di Cleveland spiccano Love (27 punti e 13 rimbalzi), James (21 punti, 10 rimbalzi e 9 assist), anche autore del canestro decisivo ed Irving (21 punti). Millsap, con 19 punti, è il miglior realizzatore di Atlanta. La serie si chiude sul 4-0 in favore dei Cavs.

Parità, invece, nel confronto tra Oklahoma e San Antonio nella semifinale di Western Conference. I Thunder si aggiudicano gara-4 (111-97), riscattano la sconfitta in gara-3 e portano la serie sul 2-2. Grande protagonista Durant, autore di 41 punti (17 nell'ultimo quarto) per i padroni di casa. Agli Spurs, che crollano alla distanza, non sono sufficienti i 22 punti di Parker, i 21 di Leonard e i 20 di Aldridge. Gara-5 è in programma martedì notte all'AT & T Center.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Basket NBA, Utah Jazz vs Brooklyn Nets

Basket, Nba: Belinelli non basta ad Atlanta, Golden State e Cleveland ok

Lonzo Ball diventa il più giovane giocatore di sempre a realizzare una tripla doppia ma i Lakers si arrendono a Minnesota

Basket NBA - Le partite della notte

Nba, nel big match, trionfo Warriors sugli Spurs

I Golden State vanno a vincere a Sant'Antonio: 72 punti in tre per Thompson, Durant e Curry. Vittoria di Portland sui Lakers

Basket NBA: le partite della notte

Nba, Belinelli non basta ad Atlanta, ancora ko Lakers e Oklahoma

Successo per i Brooklyn Nets, alla seconda vittoria di fila su tre partite

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Per la nuova ala dei Celtics frattura alla caviglia sinistra dopo uno scontro in volo con LeBron James