Lunedì 09 Maggio 2016 - 12:15

Platini: Lascio presidenza Uefa ma continuerò mia battaglia

"Prendo atto della decisione odierna del Tas, ma la vedo come una profonda ingiustizia"

Platini: Lascio presidenza Uefa ma continuerò mia battaglia

"Prendo atto della decisione odierna del Tas, ma la vedo come una profonda ingiustizia". E' il commento di Michel Platini in merito alla sentenza del Tribunale arbitrale dello sport che ha accolto solo parzialmente il ricorso del francese, riducendo la sua squalifica da sei a quattro anni. "Questa decisione mi impone una sospensione, la cui durata mi impedirà, che coincidenza, di potermi presentare alle prossime elezioni del Presidente della Fifa", osserva Platini che non intende alzare bandiera bianca. "Come concordato con le federazioni nazionali, ho lasciato il mio lavoro di presidente della Uefa e continuerò la mia battaglia davanti ai giudici svizzeri per dimostrare la mia onestà in questa vicenda. La vita mi ha sempre riservato grandi sorprese: sono pronto a viverne altre", conclude.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FBL-ITA-SERIEA-ROMA-JUVENTUS

"Portate Nainggolan ai Mondiali". Proteste e petizioni in Belgio

Quasi una rivolta popolare in rete dopo l'esclusione ("motivi tattici") del centrocampista decisa dal ct Martinez. Il Ninja: "Ho chiuso con la nazionale"

FBL-EUR-C1-AS ROMA-LIVERPOOL

Belgio e Spagna: ai mondiali senza Nainggolan e Morata

Assenze importanti nelle rose di due nazionali tra le più forti. Non c'è il "Ninja", mancano anche Callejon, Suso e Luis Alberto

Finale FA Cup: Chelsea vs Manchester United

Chelsea di Conte vince FA Cup: Manchester Utd ko 1-0 in finale

È il trofeo più antico e prestigioso del calcio inglese

FBL-FRA-UNFP-AWARDS

Neymar: "Futuro al PSG? Ora mio obiettivo è la Coppa del Mondo"

L'attaccante brasiliano zittisce le voci su un suo possibile addio