Sabato 01 Ottobre 2016 - 18:30

M5S, Pizzarotti pronto a lasciare il movimento

Il sindaco di Parma attacca i vertici: "Altro che democrazia"

M5S, Pizzarotti lunedì lascerà il movimento

"I vertici del Movimento hanno mancato di rispetto ai parmigiani. A nessuno è permesso prendere in giro i miei concittadini. I vertici del Movimento hanno dimostrato di non sapersi approcciare alla responsabilità. Ho parlato con la mia maggioranza e con gli attivisti di Parma. Siamo tutti compatti, e lunedì alle 10:30 pubblicamente scioglieremo le riserve sui nostri passi futuri". Il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, sulla sua pagina Facebook torna ad attaccare il Movimento 5 Stelle. "Dall'uno vale uno, siamo arrivati al passaggio dinastico tra padre e figlio", accusa Pizzarotti, "dalla democrazia orizzontale, al capo politico; da regole condivise da tutti, a un pacchetto di regole calate dall'alto, ad personam contro i non allineati e senza rispettare nessuna procedura di discussione e approvazione. Aspetto invano da 140 giorni una risposta a cinque paginette di controdeduzioni, relative a una sospensione che non esiste in nessun regolamento, nonostante la mia indagine sia stata già ampiamente archiviata dalla magistratura".

Intanto, Beppe Grillo difende la sindaca di Roma Virginia Raggi e il neo assessore Andrea Mazzillo, con un passato nel Pd. "Anche io ho avuto una tessera del Pd, non ve l'ho mai detto?", ha risposto ai cronisti a margine dell'inauguirazione di una palestra a Mirandola, in provincia di Modena, realizzata grazie anche a un contributo del M5S, "essere ex non è mica un reato!".

LEGGI ANCHE 'Grillo difende Mazzillo: Anche io ho avuto tessera del Pd'

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il Presidente Mattarella con il  nuovo Ambasciatore d'Ungheria

Mattarella: Sui migranti si faccia discussione seria. Basta con battute e facezie

Il Capo delo Stato interviene alla Conferenza degli Ambasciatori. "Multipolarismo positiva evoluzione del Dopo Guerra"

Liberalizzazioni.Il governo cede su taxi e farmacie

Approvazione, controllo e sicurezza dei farmaci. Ecco i compiti dell'Ema

L'agenzia europea che aveva sede a Londra: 440 dipendenti e una rete di oltre 4.000 esperti

Mafia Capitale, Grillo cita Impastato: Non sarà mafia, ma è montagna di...

Mafia Capitale, Grillo cita Impastato: Non sarà mafia, ma è montagna di...

"Una banda organizzata di criminali con l'appoggio e la connivenza dei politici ha lucrato sulle spalle e i soldi dei romani. Questa verità è oggi una sentenza"

Paolo Gentiloni al Pirellone di Milano

L'agenzia europea del farmaco a Milano: presentata la candidatura

Paolo Gentiloni al Pirellone con il sindaco Sala: Impegno nazionale e locale per l'Ema. Una grande occasione economica e di prestigio